Formula 1 | McLaren, Alonso: “Ad Abu Dhabi sarà più dura che in Brasile”

Lo spagnolo illustra l'ultimo GP stagionale: "A Yas Marina c'è un'atmosfera unica, le auto di quest'anno saranno super divertenti da guidare"

Formula 1 | McLaren, Alonso: “Ad Abu Dhabi sarà più dura che in Brasile”

Fernando Alonso ad Abu Dhabi spera di concludere dignitosamente il suo deludente 2017. Il pilota della McLaren, che sul tracciato di Yas Marina non ha mai vinto in carriera, ha presentato così l’ultimo appuntamento stagionale: “Abu Dhabi è un circuito fantastico dove concludere un altro anno di gare. C’è un’atmosfera davvero unica: l’anno sembra sia volato, ma allo stesso tempo c’è una sensazione di chiusura. Tutti nella squadra hanno lavorato duramente e non vedono l’ora che arrivi la pausa invernale. C’è un’enorme attesa di esibirsi bene nell’ultima gara della stagione, che di solito ci regala grandi emozioni: tutti danno il massimo per chiudere con una nota positiva”.

Ad Abu Dhabi sarà più complicato rispetto al Brasile – ha spiegato lo spagnolo. “Abbiamo avuto un risultato inaspettatamente positivo ad Interlagos, ma sappiamo che sarà una sfida più dura a Yas Marina. Ovviamente, l’intera squadra vuole finire al massimo la stagione, quindi stiamo lavorando sodo per estrarre la massima performance dalla MCL32. Le qualifiche sono fondamentali su questa pista perché effettuare sorpassi è difficile, quindi è importante trovare il setup giusto nel più breve tempo possibile”.

“Correre al crepuscolo e poi al buio, e in condizioni in continua evoluzione, rende questa tappa interessante per i piloti: sono sicuro che le auto di quest’anno saranno super divertenti da guidare su questo tracciato. Speriamo di poter concludere la stagione con un risultato importante come ricompensa di tutti gli sforzi fatti dalla squadra quest’anno” – ha concluso Alonso.

Quello di Abu Dhabi sarà l’ultimo GP della McLaren in collaborazione con Honda.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati