Formula 1 | Coulthard sulla crisi di McLaren e Williams: “Devono ripartire dai giovani talenti”

Il doppio ex analizza il delicato periodo storico dei due team inglesi

Formula 1 | Coulthard sulla crisi di McLaren e Williams: “Devono ripartire dai giovani talenti”

In questo 2018 le prestazioni di McLaren e Williams non stanno rendendo onore alla propria gloriosa storia in Formula 1: i due team inglesi, eccetto qualche raro exploit, nella seconda metà di stagione hanno monopolizzato costantemente le ultime caselle dello schieramento, garantendosi l’etichetta di “flop” dell’anno.

David Coulthard, attuale opinionista del paddock ed ex pilota di entrambe le scuderie, non ha nascosto il proprio dispiacere nel vedere McLaren e Williams in questo profondo stato di crisi: “È disorientante e deludente vedere le difficoltà che stanno attraversando” – ha ammesso il 47enne britannico. “Il successo deriva dalla gente, dalle persone coinvolte in un determinato periodo, non dal proprio nome: solo quest’ultimo non è sufficiente. Chiaramente, entrambi i team non sono stati in grado di dare nuova energia, di reinventarsi e di attirare giovani talenti: questo è ciò su cui devono concentrarsi. Hanno bisogno di cambiare le loro attuali strutture e portare dei giovani talenti. Da lì deriva l’energia”.

Sia la McLaren che la Williams, per certi versi, seguiranno le dritte di Coulthard, visto che nel 2019 lanceranno due astri nascenti di questo sport, ovvero Lando Norris (classe ’99) e George Russell (classe ’98).

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati