F1 | Wolff spiega l’errore di Monza: “Non ci siamo accorti della comunicazione”

"Abbiamo sbagliato, prendiamo ed incassiamo", ha proseguito l'austriaco

Wolff ha analizzato l'errore strategico commesso dalla Mercedes a Monza
F1 | Wolff spiega l’errore di Monza: “Non ci siamo accorti della comunicazione”

Intervistato dai media internazionali alla fine dell’ultimo Gran Premio d’Italia, ottavo appuntamento di questo mondiale 2020 di Formula 1, Toto Wolff ha analizzato l’errore strategico commesso dalla Mercedes sulla vettura di Lewis Hamilton, sottolineando come il muretto box non si sia accorto della comunicazione inviata dai commissari sulla chiusura della pit lane.

Un’errore causato non solo dalla disattenzione, ma anche dalla confusione del momento, e che ha provocato delle conseguenze enormi per il team campione del mondo in carica, visto che Lewis Hamilton non è riuscito a far suo un Gran Premio praticamente dominato fin dal primo giro.

“La penalizzazione di Lewis? Stavamo preparando il cambio gomme in una grande confusione”, ha dichiarato Toto Wolff. “Tutti, compreso me, eravamo focalizzati su quello, nessuno ha osservato la pagina quattro del monitor in cui era apparsa la comunicazione che la pit lane era stata chiusa. Abbiamo sbagliato, prendiamo ed incassiamo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati