F1 | Toro Rosso, Tost: “Sarei felice se Kvyat tornasse in Red Bull”

"Gasly è meglio di quanto sembri, ma non conosco le dinamiche esatte", ha detto il team principal

F1 | Toro Rosso, Tost: “Sarei felice se Kvyat tornasse in Red Bull”

Una delle tematiche a tenere banco nel Circus della Formula 1 è sicuramente il rendimento di Pierre Gasly, ben al di sotto delle aspettative di tutti, Red Bull compresa. Il francese sta avendo grosse difficoltà, e nelle ultime settimane si è fatta sempre più strada l’ipotesi di un nuovo scambio in famiglia, con Kvyat nuovamente alla corte di Chris Horner e il #10 di ritorno in Toro Rosso. Una situazione non nuova in casa Red Bull, con protagonista proprio il russo nel 2016, quando dopo una serie di buone prestazioni, intervallate da qualche errore, venne rispedito alla squadra faentina per lasciare spazio all’astro nascente Max Verstappen. Sulla questione è stato interpellato anche Franz Tost, team principal della Toro Rosso.

“No, non la vedo come una perdita di faccia – ha detto Franz Tost al podcast Starting Grid. Il fattore decisivo in Formula 1 è la prestazione: se un pilota va bene, perché non riportarlo indietro? Se sei convinto che sia la scelta giusta, fallo! Daniil è un pilota della Red Bull, attualmente è in prestito alla Toro Rosso, vedremo come finirà il tutto e sarei felice se avesse la possibilità di tornare in una squadra così importante. Perché? Beh penso sia veloce, e se tutto va come andare, allora può fare molto bene. Dall’altra parte, sono sorpreso per il rendimento di Pierre, perché penso che siamo molto più veloce di quanto possa sembrare, ma non conosco le dinamiche esatte. Questa però è la Formula 1: ci vogliono le prestazioni, e se non le rispetti, sarai criticato! Devi essere in grado di affrontare anche queste problematiche”.

F1 | Toro Rosso, Tost: “Sarei felice se Kvyat tornasse in Red Bull”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati