F1 | Toro Rosso, Hartley: “Sono ottimista”

Gasly: "Tutto può succedere"

F1 | Toro Rosso, Hartley: “Sono ottimista”

La scuderia italiana ha concluso le qualifiche sul circuito di Montreal con il 12esimo tempo di Brendon Hartley e il 16esimo di Pierre Gasly.

Brendon Hartley: “Sono soddisfatto del lavoro svolto oggi, abbiamo fatto un lavoro di squadra per tutto il weekend per far prendere alla macchina la giusta direzione. Penso che la P12 rappresenti, più o meno, la posizione in cui siamo stati per l’intero weekend. Probabilmente nel mio ultimo tentativo potevo tirare fuori dalla macchina un altro decimo, ma stare qualche posizione più avanti in griglia ed entrare in Q3 era chiedere troppo oggi. Mi piace davvero guidare su questa pista molto particolare, con i suoi dossi, i cordoli, i passaggi vicino ai muretti… Per tutto il weekend mi sono sentito competitivo come a Monaco, ma lì il Q1 è stato un po’ caotico e avevamo mancato l’ingresso in Q2: quindi è stato bello ottenere un risultato migliore a Montreal. Sono abbastanza ottimista per domani! Le performance del pacchetto d’aggiornamenti sono state buone in qualifica e pensiamo che il miglioramento più consistente lo avremo in gara, dove invece di recente abbiamo faticato. Spero che potremo giocarcela e salire in top 10: fin qui tutto è andato bene e abbiamo visto come in passato su questa pista può succedere di tutto, quindi resterò concentrato e proverò a fare del mio meglio per portare a casa dei punti”.

Pierre Gasly: “Oggi siamo stati piuttosto sfortunati, tutto sembrava promettere bene fino alle FP3, durante le quali abbiamo avuto un problema con la power unit e, quindi, abbiamo rimontato la versione precedente. Sfortunatamente, in una pista come quella del Canada – dove sappiamo che la velocità in rettilineo è molto importante – questo ci è costato un bel po’. Le qualifiche sono state piuttosto dure e, naturalmente, è sempre frustrante mancare l’ingresso in Q2 per un margine così ridotto. Guardando gli aspetti positivi, Honda ha fatto un passo avanti davvero notevole con gli aggiornamenti portati in Canada e finora sembrano funzionare molto bene, non vedo l’ora di riaverli sulla mia vettura il prima possibile! Penso che domani sarà una giornata difficile… ma daremo il massimo! In Canada tutto può succedere: è una pista impegnativa ed è facile commettere errori, quindi magari si potrebbero presentare delle opportunità per me”.

 

F1 | Toro Rosso, Hartley: “Sono ottimista”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati