F1 Test | Pirelli, Mario Isola: “Gli pneumatici 2020 soluzione migliore per l’anno prossimo”

"Siamo comunque disponibili a mantenere la gamma 2019 su volontà dei team", ha concluso

F1 Test | Pirelli, Mario Isola: “Gli pneumatici 2020 soluzione migliore per l’anno prossimo”

Con la due giorni di test di Abu Dhabi, la Pirelli ha portato sul circuito di Yas Marina le cinque mescole previste per il 2020. La casa italiana ha dato la possibilità a tutti i team di confrontare le gomme del prossimo anno con quelle utilizzate in questa stagione, così per avere un’impressione più chiara sul lavoro del mondiale che verrà. Qualora i team lo volessero, la Pirelli fornirà gli pneumatici 2019 anche da Melbourne in poi, ma ci dovrà essere il consenso di almeno sette squadre su dieci.

“Questi ultimi due giorni di test collettivi con gli pneumatici 2020 si sono svolti con temperature simili a quelle della stagione – ha confermato Mario Isola, responsabile F1 e Car Racing del costruttore milanese. Per Pirelli era fondamentale dare la possibilità ai team di effettuare prove comparative tra gomme 2019 e 2020. Sebbene il programma di ogni squadra sia stato come sempre individuale, i piloti hanno potuto raccogliere le loro impressioni soggettive che potranno confrontare con i dati oggettivi degli ingegneri. Durante la prima giornata abbiamo visto in prevalenza run più corti, mentre oggi il lavoro si è concentrato sui passi gara. Abbiamo notato alcuni miglioramenti, specialmente sulla C5, che non sono sempre avvenuti per le altre mescole della gamma. Per avere un quadro più completo, nei prossimi giorni analizzeremo nel dettaglio tutti i dati, specialmente sulle simulazioni di long run, particolarmente rappresentative su questo tracciato. Data l’evoluzione delle monoposto prevista per la prossima stagione, crediamo che la costruzione degli pneumatici 2020 sia la soluzione migliore, ma siamo disponibili a continuare a utilizzare quelli della gamma attuale nel caso in cui i team votassero a favore”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: F1 | Isola sull’inizio di stagione: “Dobbiamo stare attenti”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati