F1 | Jos Verstappen contro la Ferrari: “Il caso benzina ad Abu Dhabi? Non è stato un errore di calcolo”

"In ogni caso non voglio parlarne troppo, visto che discutiamo di un argomento pericoloso", ha aggiunto l'olandese

Jos Verstappen ha puntato nuovamente il dito contro la Ferrari, sottolineando come il caos benzina di Abu Dhabi non sia dovuto a un semplice errore di calcolo
F1 | Jos Verstappen contro la Ferrari: “Il caso benzina ad Abu Dhabi? Non è stato un errore di calcolo”

Intervistato dalla stampa sul caso benzina che ha coinvolto la Ferrari poco prima dell’ultimo Gran Premio di Abu Dhabi, ultimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1, Jos Verstappen ha voluto puntare il dito contro la Scuderia, sottolineando come il problema accusato sulla SF90 di Charles Leclerc non sia dovuto a un semplice errore di calcolo.

Secondo l’olandese, infatti, ci sarebbero delle motivazioni ben più serie alle spalle di questo episodio. Parole pesanti che probabilmente riaccenderanno una polemica che sembrava ormai messa da parte, visto il giudizio positivo espresso dalla FIA sulla SF90.

“Il caso benzina Ferrari? So che non è stato un errore di calcolo”, ha affermato Jos Verstappen alla stampa olandese. “In ogni caso non voglio parlarne troppo, visto che discutiamo di un argomento pericoloso e non vogliamo bruciarci le mani. Spero che le regole siano inasprite a partire dalla prossima stagione”.

F1 | Jos Verstappen contro la Ferrari: “Il caso benzina ad Abu Dhabi? Non è stato un errore di calcolo”
4.3 (85%) 4 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti
  1. Zuffenhausen

    4 dicembre 2019 at 17:44

    Quello che più mi dispiace, come appassionato di F1 italiano, e che la Ferrari, non solo non è stata capace di vincere da 11 anni, ma si è messa spesso in situazioni ambigue che ne hanno minato la credibilità. Si può anche perdere, e non essere vincenti, ma mai e poi mai bisogna lasciare ombre sulla propria correttezza e sportività.

  2. Victor61

    4 dicembre 2019 at 19:22

    chi è senza colpa scagli la prima pietra…direi che sicuramente anche la Honda a ciurlato e non poco nel manico quest’anno viste le improbabili super prestazioni della RBR e di quell’atro psicolabile di suo figlio su piste dove la differenza di motore era evidente anche agli asini degli alpini in pensione (senza offesa per i nobili asini…)…talis pater…

  3. idrija

    4 dicembre 2019 at 21:07

    Stupido Jos non aiuta Max con queste dichirazioni….forse e ubriaco!

  4. rearweeldrive

    5 dicembre 2019 at 22:16

    ma jos che titoli ha per fare queste affermazioni? se i portavoce o i tp delle squadre non si espongono (e forse un po’più afferrati di lui sono) farebbe meglio a non dire cose che poi magari dovrà smentire o ritrattare.spero che queste siano solo chiacchiere da tifosi al bar altrimenti querele o denunce colpiranno l’olandese senior (e magari”junior”forse imparerà dagli errori del padre…)

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati