F1 | Steiner “sposa” il format da due giorni: “Si tornerebbe come ai vecchi tempi”

"A mio parere, un evento di due giorni funzionerebbe bene", ha dichiarato l'altoatesino

Steiner approva l'idea di condensare i week-end di gara in soli due giorni
F1 | Steiner “sposa” il format da due giorni: “Si tornerebbe come ai vecchi tempi”

Gunther Steiner ha promosso a pieni voti il format da due giorni, sottolineando come il week-end “corto”, con le sessioni spalmate tra le giornate di sabato e domenica, aiuterebbe a mescolare le carte, soprattutto nelle zone di vertice della classifica.

Secondo il Team Principal della Haas, un format di questo tipo costringerebbe le squadre a prendere decisioni con molta più velocità, aspetto che ovviamente innalzerebbe e non poco il rischio di errori. Un’incognita in più che aiuterebbe lo spettacolo in posta.

“Con un weekend di gara da due giorni è più come ai vecchi tempi delle corse”, ha dichiarato il Team Principal della Haas. “Devi essere molto più veloce nel pensare cosa fare e prendere decisioni più coraggiose, sperando di non sbagliarti. Non hai molto tempo per guardare i dati”.

“A mio parere, un evento di due giorni funzionerebbe bene”, ha proseguito. “Ci consentirebbe di partecipare a più gare, il che a sua volta significa che più fan in tutto il mondo potrebbero avere la possibilità di vederci. Spetta alla Formula 1 esaminare i contro, poiché un venerdì offre più possibilità di coinvolgere i tifosi. Finanziariamente è una buona giornata per loro”.

“Forse su alcuni circuiti potremmo organizzare test il giovedì e venerdi, replicando qualcosa di simile ai test pre-stagionali, con trasmissione inclusa. Queste sono solo idee, non so se hanno senso, ma forse dovremmo esaminarle”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati