F1 | Secondo weekend consecutivo senza punti per l’Alpine

Disastro per il team francese, Szafnauer dichiara: "Non dobbiamo ripetere questo tipo di prestazioni"

F1 | Secondo weekend consecutivo senza punti per l’Alpine

GP Azerbaijan – Per il secondo weekend consecutivo l’Alpine esce con le ossa rotte dal paddock, questa volta di Baku, e soprattutto senza punti. In Australia due macchine portate allo sfascia carrozze, mentre in Azerbaijan ci sono stati tanti problemi di affidabilità venerdì, più un assetto mai azzeccato per via anche del format della Sprint Race e che non permette di modificare la monoposto dopo le qualifiche. Ocon ha provato qualcosa di estremo partendo dai box e optando per una strategia al limite, ma non ha affatto pagato.

“Weekend amaro e deludente – ha detto Otmar Szafnauer, team principal dell’Alpine. Non dobbiamo ripetere questo tipo di prestazioni. Venerdì siamo partiti male e da quel momento non siamo riusciti a recuperare in alcun modo e in nessuna sessione. Eravamo molto lontani dall’assetto ideale della vettura e con delle possibilità così limitate, più un’affidabilità carente su entrambe le macchine abbiamo avuto una montagna da scalare per tutto il fine settimana. Dobbiamo limitare questi problemi e iniziare tutti i weekend di gara con la marcia giusta per avere le migliori possibilità sia sabato che domenica. Siamo riusciti a dimostrare il nostro valore in Australia, e a Miami avremo degli aggiornamenti importanti. Bisogna lavorare sodo come squadra, continuare a capire come massimizzare i nostri pacchetti e mirare ad una prestazione complessiva decisamente più positiva negli Stati Uniti”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati