F1 | Sainz vuole un contratto biennale

McLaren interessata ad avere lo spagnolo in squadra

F1 | Sainz vuole un contratto biennale

Il sodalizio tra lo spagnolo e la Renault non ha dato i frutti sperati e i risultati parlano chiaro: 12esimo in classifica mondiale con 28 punti, mentre il suo compagno di squadra, Nico Hulkenberg è settimo a quota 52 punti.

Con Daniel Ricciardo prossimo al rinnovo con la Red Bull per altri due anni, allo spagnolo non restano molte alternative, se non quella di ritornare alla Toro Rosso.

Renault ha puntato gli occhi su Esteban Ocon, mentre McLaren potrebbe valutare di prendere Carlos Sainz per affiancarlo a Fernando Alonso (ammesso che quest’ultimo voglia ancora gareggiare in Formula 1).

“Riteniamo che Sainz sia un ottimo pilota -ha commentato Zak Browne questo è il periodo dell’anno dove si parla con molti piloti, perché abbiamo due posti da riempire. Fernando non è ancora sicuro di cosa vuole fare e dove vuole correre. Perciò questi sono degli scenari che stiamo valutando, parlando con un buon numero di piloti. Queste conversazioni rimangono all’interno del team e decideremo in gruppo cosa fare”.

Carlos Sainz Jr ha già le idee chiare sul contratto, in quanto ha dichiarato che vuole un biennale:

“In questa fase dell’anno, ancora una volta, il mio futuro è incerto come negli ultimi tre, il che significa che sono abituato, so come conviverci. Non vedo l’ora di firmare un accordo biennale con il mio futuro team per assicurarmi che l’anno prossimo non mi ritroverò di nuovo in questa posizione”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati