F1 | Rosberg sul gioco di squadra Ferrari: “Mossa che ha distrutto la gara di Leclerc”

"E' stata una mossa ingiusta", ha commentato il tedesco

Nico Rosberg ha commentato l'ordine di scuderia rilasciato dal muretto Ferrari in Cina, sottolineando come quella mossa abbia distrutto ogni speranza di podio da parte di Charles Leclerc
F1 | Rosberg sul gioco di squadra Ferrari: “Mossa che ha distrutto la gara di Leclerc”

Intervistato da Sky UK al termine dell’ultimo Gran Premio della Cina, Nico Rosberg ha commentato l’ordine di scuderia rilasciato dalla Ferrari a Shanghai, sottolineando come quella mossa degli strateghi abbia distrutto ogni speranza di podio da parte di Charles Leclerc.

Il monegasco, infatti, è stato fortemente penalizzato dalle mosse strategiche della Rossa, aspetto che l’ha portato dapprima a cedere la posizione nei confronti di Sebastian Vettel e successivamente a perdere la quarta piazza in favore di Max Verstappen.

Una gara difficile che secondo il tedesco lascerà degli strascichi, soprattutto per quello che riguarda i rapporti interni alla stessa Scuderia.

“Capisco e comprendo la decisione della Ferrari, ma ritengo che Leclerc sia stato trattato un pò troppo duramente”, ha affermato il Campione del Mondo 2016. “E’ stata una mossa ingiusta e mi è dispiaciuto per Charles”.

Sulla mossa attuata dal muretto Ferrari ha aggiunto: “Era la cosa giusta da fare, visto che Vettel sembrava più veloce nella prima parte di gara. A conti fatti però non è stato così, visto che non è mai riuscito ad andare via. Restava in scia solo grazie all’aiuto del DRS”.

“Era giusto provarci, ma questo ha distrutto la gara di Charles”, ha concluso. “La strategia l’ha portato a perdere la posizione su Verstappen. Non è andata bene e sarà un colpo durissimo da digerire”.

F1 | Rosberg sul gioco di squadra Ferrari: “Mossa che ha distrutto la gara di Leclerc”
2.3 (46.67%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Victor61

    16 aprile 2019 at 12:46

    parla lui dopo che la Merc nel 2016 gli ha regalato il mondiale, farebbe meglio a stare zitto e a togliersi dagli zebedei dato che di F1 e piloti non ci capisce una mazza…

  2. voicelap

    16 aprile 2019 at 15:07

    Vero che poi non e’ riuscito ad andare via, ma quando Vettel era dietro Leclerc riusciva stare entro il secondo di distacco per poterlo attivare il DRS. Cosa che a Leclerc invece non e’ riuscita. Vettel e’ solo stato sfortunato a trovarsi il muro di Bottas in partenza al contrario di Leclerc che ha avuto strada virtualment libera grazie alla bella partenza di Hamilton. Vettel ha rovinato le sue gomme cercando di passare Leclerc in pista senza ordini di scuderia ma passare uno che ha la tua stessa macchina e le tue stesse gomme, a meno che non si chiami Stroll, non e’ per niente facile senza rischiare incidenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati