F1 | Red Bull, Horner: “Ora prendiamoci il secondo posto nel campionato piloti”

La squadra austriaca occupa l'intera prima fila per la prima volta dal 2018

F1 | Red Bull, Horner: “Ora prendiamoci il secondo posto nel campionato piloti”

Sembra che la ramanzina di Christian Horner ad Interlagos abbia funzionato. Ci piace immaginare che il team principal della Red Bull abbia preso da parte i suoi piloti per strigliarli per bene dopo la lite andata in onda durante la gara in Brasile. Quella che sembrava una frattura insanabile si è trasformata in un lavoro di squadra che ha assicurato al team austriaco la prima fila totalmente Red Bull dal 2018. Che la pace sia duratura, o solo una copertura, questo lo sanno solo Max e Checo, che oggi hanno lavorato insieme per mettere il primo mattone di un lavoro che verrà terminato domani. Verstappen aveva detto che avrebbe aiutato il compagno di squadra e lo ha fatto, dandogli la scia nell’ultimo tentativo in qualifica. Checo conquista così il secondo posto in griglia, ma Leclerc è li, in terza posizione, pronto ad approfittare di ogni passo falso dei ritrovati amici. Si, perché Max e Checo sembrano essere di nuovo in pace, lo dimostra l’abbraccio a fine qualifica, ma chissà se la pace durerà. La prima prova? La partenza del Gran Premio di Abu Dhabi.

E’ stata una grande qualifica per la squadra, è la prima volta che occupiamo l’intera prima fila dal 2018. Siamo assurdamente felici di questa performance e abbiamo la possibilità di migliorare quella che è la nostra stagione più vincente – ha detto il team principal Horner – Max si è assicurato la ventesima pole position in carriera con un giro stellare. Inoltre, è riuscito a dare la scia a Checo nel secondo settore, per aiutarlo a conquistare il secondo posto in griglia, e quindi la prima fila per la squadra. Non avremmo potuto chiedere di meglio, ma c’è ancora tanto da fare. Ora dobbiamo concentrarci sul convertire questo successo di oggi nel miglior risultato possibile per domani, assicurandoci il secondo posto nel campionato piloti con Checo“.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati