F1 | Minardi sulla prestazione di Vettel in Bahrain: “Ha reagito male al sorpasso di Hamilton”

Su Leclerc ha aggiunto: "Un segnale molto importante per il suo futuro"

Il Manager faentino ha parlato delle performance Ferrari sul tracciato di Sakhir, sottolineando come la Rossa sia riuscita a riscattare, almeno parzialmente, la disfatta di Melbourne
F1 | Minardi sulla prestazione di Vettel in Bahrain: “Ha reagito male al sorpasso di Hamilton”

Parlando alle colonne del suo sito ufficiale, Giancarlo Minardi ha commentato la splendida prestazione di Charles Leclerc sul tracciato del Sakhir, sottolineando come la noia tecnica alla power unit del monegasco sia stata una vera e propria sventura, soprattutto dopo le grandissime prestazioni messe in mostra dalla SF90 in medio-oriente.

Rispetto all’Australia, infatti, c’è stato un salto prestazionale non indifferente, aspetto che fa ben sperare in vista dei prossimi appuntamenti in Cina e in Azerbaijan. Resta l’incognita affidabilità, ovviamente, ma il Manager italiano è certo di come la Scuderia riuscirà a risolvere i grattacapi emersi nell’ultimo mese e mezzo.

“La nota positiva del Gran premio del Bahrain è la reazione positiva della Ferrari che è tornata quella vista durante i test spagnoli”, ha affermato Giancarlo Minardi. “Mi auguro che si possa fare chiarezza su quanto è successo alla vettura di uno straordinario Leclerc che, dopo la pole position, stava dominando la corsa. Con grande maturità ha gestito le gomme, ma anche il problema alla parte elettrica della power unit. Un segnale molto importante per il suo futuro, così come i complimenti ricevuti da Lewis Hamilton e Fernando Alonso”.

Sulla performance di Vettel ha aggiunto: “Purtroppo la grande prestazione del monegasco non è stata assecondata da Sebastian Vettel che, ancora una volta, ha reagito male al sorpasso di Hamilton, finendo in testacoda. Ancora una volta ha perso punti, regalandone ai diretti avversari. Certamente sarà importante capire cosa non abbia funzionato sulla sua macchina poiché, al di la della bella partenza, non ha tenuto il ritmo del compagno di box e di Hamilton.

Considerazione infine sulla Mercedes, vincitrice del secondo appuntamento consecutivo dopo quello in Australia: “Una Mercedes in difficoltà saluta Sakir con una doppietta impensabile fino a dieci giri dalla fine che, come ha detto Toto Wolff, ha vinto grazie una bella dose di “fortuna”. Senza l’affidabilità le gare non si vincono, ma è meglio dover risolte un problema di questo tipo, piuttosto che di prestazione della vettura poiché richiede meno tempo e la Ferrari ha tutte le carte in regola per mettere in pratica una pronta reazione”.

F1 | Minardi sulla prestazione di Vettel in Bahrain: “Ha reagito male al sorpasso di Hamilton”
3.8 (76.67%) 6 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Adrian

    2 aprile 2019 at 13:30

    Ma secondo me e’ necessrio che al simpaticissimo e bravissimo “Manager faentino” : “Certamente sarà importante capire cosa non abbia funzionato sulla sua macchina”…qualcuno spieghi che a Vettel gli e’ scoppiata (sob!!) l’ala anteriore della macchina. Bisogna vederlo tutto il GP e poi parlare. Adrian

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati