F1 | McLaren, Boullier: “Nessuna penalità in Brasile e ad Abu Dhabi? Scelta ponderata”

Il Racing Director spiega: "Quest'anno abbiamo utilizzato molte Power Unit con la certezza di poter chiudere con delle componenti fresche"

F1 | McLaren, Boullier: “Nessuna penalità in Brasile e ad Abu Dhabi? Scelta ponderata”

La McLaren punta a concludere la stagione con un altro weekend “pulito”. Dopo un campionato martoriato da sanzioni di tutti i tipi, il team di Woking, come già accaduto in Brasile, ad Abu Dhabi non dovrebbe incappare in penalità: proprio questo potrebbe essere dunque il prologo di una positiva conclusione dell’era Honda. “Quest’anno abbiamo incassato molte penalità, con l’obiettivo di evitarle in Brasile e ad Abu Dhabi” – ha spiegato ad Autosport Eric Boullier, Racing Director della McLaren. “Sono state utilizzate molte Power Unit per avere la certezza di avere delle componenti fresche per il finale di stagione. In Messico siamo stati più competitivi di quanto non ci aspettassimo e anche a San Paolo abbiamo fatto una buona gara. È stato bello avere un weekend privo di problemi.

Il manager francese, ritornando sul GP del Brasile, ha inoltre lodato la perfetta lettura della gara di Alonso: “Ha gestito molto bene la componentistica, risparmiando il motore nelle zone del tracciato dove non serviva avere potenza e utilizzandolo un po’ di più nella parte finale della pista. L’obiettivo era quello di difendersi da Perez, restando nella zona DRS con Massa. Era la nostra unica chance e lui ha fatto un ottimo lavoro. Il prossimo anno speriamo di poter lottare in ogni gara”.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati