F1 | Marko: “Verstappen non vuole Sainz come compagno? Spetta alla Red Bull decidere”

Il pilota spagnolo gradirebbe un rientro alla base: "Devo molto alla Red Bull, se mi chiedessero di tornare..."

F1 | Marko: “Verstappen non vuole Sainz come compagno? Spetta alla Red Bull decidere”

La candidatura di Carlos Sainz per il post-Ricciardo non è ancora da scartare. Il pilota spagnolo, silurato dalla Renault, non sembrava in cima alla lista delle preferenze della Red Bull, più orientata per il 2019 ad affidare il sedile vacante a Pierre Gasly, profilo maggiormente gradito a Max Verstappen. Proprio il pilota olandese, difatti, pare abbia messo il veto sull’ingaggio di Sainz, con cui i rapporti non sono idilliaci: quest’ultima indiscrezione, lanciata pochi giorni fa dal quotidiano spagnolo Marca, però, è stata prontamente smentita da Helmut Marko, consulente della scuderia di Milton Keynes. “Le voci sono sbagliate: è la Red Bull a decidere i piloti” – ha affermato il 75enne austriaco a Diario Sport.

Nel frattempo Sainz, intervistato da Auto Motor Und Sport, ha fatto emergere tutto il proprio gradimento per la destinazione Red Bull: “Al momento sono ancora un pilota della Renault, ma se la Red Bull mi chiedesse di tornare, naturalmente le cose cambierebbero: devo molto alla Red Bull – ha ammesso. “Il rispetto reciproco è grandioso. Ho anche un ottimo rapporto con Helmut Marko: è grazie a lui che sono in Formula 1″.

Sulle tracce di Sainz da tempo c’è anche la McLaren, pronta a rimpiazzare eventualmente uno tra Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati