F1 | Leclerc saluta l’Alfa Romeo Sauber: “Ringrazio il team per avermi dato la possibilità di debuttare in Formula Uno”

"Senza di loro non avrei l'opportunità Ferrari per il prossimo anno", ha detto il monegasco in un'intervista video pubblicata sulla pagina Facebook dell'Alfa Romeo

F1 | Leclerc saluta l’Alfa Romeo Sauber: “Ringrazio il team per avermi dato la possibilità di debuttare in Formula Uno”

In un’intervista pubblicata sulla pagina Facebook dell’Alfa Romeo, Charles Leclerc ha passato in rassegna la sua stagione. Il Mondiale 2018 di Formula Uno ha segnato infatti il debutto del giovane monegasco nel Circus, dove ha ottenuto 38 punti complessivi centrando la zona punti in 10 dei 21 GP disputati.

Un rendimento importante che ha spalancato a Leclerc i cancelli di Maranello, venendo così  “promosso” pilota titolare in Ferrari al fianco di Sebastian Vettel dalla prossima stagione

Per me è stata una stagione fantastica. Devo ringraziare il team Alfa Romeo Sauber per avermi dato la possibilità di essere in Formula Uno in questa stagione e di aver dato la possibilità di iniziare la mia carriera in Formula Uno – ha detto Leclerc -. Senza di loro non avrei l’opportunità Ferrari per il prossimo anno. Ho imparato tanto. È stato un progetto molto importante con tante persone fantastiche, una squadra che ha tanta esperienza con i giovani piloti. È stato un anno incredibile con tanto supporto, molto più di quello che mi aspettavo. Voglio semplicemente ringraziare per tutto questo”.

Le sensazioni provate al primo GP in carriera:E’ difficile spiegare a parole le sensazioni provate al mio primo Gran Premio di Formula Uno. Ho sempre sognato fin da bambino di essere un giorno un pilota di Formula Uno. Essere a Melbourne, in griglia di partenza, accanto a questo campioni, è stata una sensazione bellissima”.

Sul momento migliore e peggiore del 2018:Il momento peggiore probabilmente è stato Shanghai. Il terzo GP della stagione, dove ho avuto un po’ di difficoltà. La migliore gara quella successiva, il quarto appuntamento del Mondiale: il sesto posto di Baku. È stato un risultato importante per tutta la squadra e mi ha motivato”.

Intervista a Charles Leclerc.

Grazie Charles Leclerc per i bei ricordi e in bocca al lupo per il futuro!

Pubblicato da ALFA ROMEO su Venerdì 7 dicembre 2018

Sulla gara di Monaco, primo GP di casa: “È stato veramente speciale. Sono cresciuto guardando questa gara. Gareggiare in quelle strade con una Formula Uno, le stesse strade che percorrevo per andare a scuola, è stato molto particolare. È stato un weekend molto bello, un modo interessante di dimostrare ai miei amici, e non solo, anche a chi non capisce completamente di Formula Uno, che sono arrivato al vertice del motorsport”.

Sulla prossima stagione: È sicuramente un’opportunità fantastica. sarà un grande salto in avanti, quindi dovrò lavorare su ogni aspetto. Non ho però nessuna particolare preoccupazione. Dovrò concentrami su me stesso e fare del mio meglio, crescendo come pilota”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati