F1 | Lammers apre a un Gran Premio d’Olanda a porte chiuse

"Stiamo esplorando tutte le opzioni possibili", ha aggiunto l'olandese

Zandvoort potrebbe piazzarsi a settembre, subito dopo i GP di Belgio e Italia
F1 | Lammers apre a un Gran Premio d’Olanda a porte chiuse

Nonostante il ban imposto dal governo olandese ai grandi eventi fino al 30 agosto, Jan Lammers non ha escluso l’organizzazione di un Gran Premio d’Olanda a porte chiuse. Secondo quanto dichiarato dal capo del circuito di Zandvoort, gli organizzatori stanno valutando con Liberty Media tutte le opzioni possibili per l’inserimento della corsa in calendario, tra cui le porte chiuse, aspetto che potrebbe riservare delle clamorose sorprese nelle prossime settimane.

“Una corsa a Zandvoort? Nel caso potrebbe svolgersi all’inizio di settembre”, ha dichiarato Jan Lammers alla stampa olandese. “Ovviamente il tutto dipenderà da quando Liberty Media vorrà chiudere la stagione europea. Una deadline fissata per il 30 agosto ci renderebbe impossibile l’organizzazione del Gran Premio, ovviamente”.

“Al momento stiamo esplorando tutte le opzioni possibili e molto dipenderà dal governo e dal sentimento del pubblico verso la corsa”, ha aggiunto sulle porte chiuse. “E’ più funzionale una gara senza spettatori o un rinvio al 2021? Il pubblico è d’accordo a una corsa? Dobbiamo aspettare e vedere come si evolve la situazione generale”.

Lammers ha successivamente parlato del pesante compito che avrà sulle spalle Liberty Media nei prossimi mesi: “Dovranno costruire un calendario con gare parziali e senza pubblico. Sicuramente l’Austria è aiutata dalla Red Bull, senza contare che una gara di apertura ha un gran valore commerciale, ma la situazione generale non è delle più semplici”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    29 Aprile 2020 at 13:04

    Lammers chiude a un Gran Premio d’Olanda a porte aperte.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a