F1 | GP Olanda 2020: altro rinvio, bloccati gli eventi sportivi

Il Gran Premio avrebbe dovuto disputarsi in estate

Il primo ministro olandese ha comunicato il lockdown in una conferenza stampa
F1 | GP Olanda 2020: altro rinvio, bloccati gli eventi sportivi

La notizia è circolata nelle scorse e in serata è arrivata l’ufficialità. Durante una conferenza stampa, il primo ministro olandese Mark Rutte, ha annunciato la decisione di bloccare qualsiasi evento sportivo, a causa della pandemia di Covid-19, fino a settembre; questo indubbiamente coinvolge anche la Formula 1, in quando il GP d’Olanda (già rinviato, ndr), era previsto per l’estate.

In base alle misure estese, tutti i principali eventi pubblici, compresi i festival sportivi e musicali, saranno vietati fino al 1 settembre, nel tentativo di limitare la diffusione delle infezioni di coronavirus.

“È meglio essere prudenti ora che avere rimpianti in seguito“, ha dichiarato Rutte.

“Ci sono dei piccoli miglioramenti nei dati ma se dovessimo allentare la presa, provocheremmo solo un altro picco del virus. Questo è qualcosa che non vogliamo assolutamente”. 

Il numero di persone contagiate nei Paesi Bassi è ora pari a 34.134, con 3.916 morti.

La Formula 1, stando agli ultimi aggiornamenti, dovrebbe iniziare a luglio con il GP del Paul Ricard ma anche qui, nulla di certo dal momento che la Francia ha vietato gli eventi pubblici almeno fino a metà luglio.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: F1 | Lammers apre a un Gran Premio d’Olanda a porte chiuse

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati