F1 | Hamilton: “Una grande giornata, mi sono goduto la gara”

"Vettel ha buttato fuori Bottas, ma chiaramente non lo ha fatto apposta, può succedere"

F1 | Hamilton: “Una grande giornata, mi sono goduto la gara”

Lewis Hamilton completa il perfetto weekend del GP di Francia con il gradino più alto del podio, vincendo la sua prima gara in terra francese e riportandosi in testa in classifica generale, con 14 punti di vantaggio su Vettel. Ecco come il britannico della Mercedes ha commentato la sua giornata.

“Sono molto grato per tutto il weekend ai ragazzi del team, che sono con me da sei anni e non mollano mai! È una grande giornata, mi sono goduto la gara, il meteo è stato clemente, e sicuramente questo è il miglior GP di Francia che abbia mai fatto”.

“Al via io ho fatto semplicemente la curva in modo normale. Seb ha buttato fuori Bottas, ha commesso un errore, ma chiaramente non lo ha fatto apposta, sono cose che possono succedere, probabilmente il fatto che fosse dietro di me l’ha portato a una perdita di carico aerodinamico. C’è stato anche un errore di valutazione direi da parte sua, però alla fine non gli è costato molto, è arrivato comunque quinto. Purtroppo per noi e per Valtteri non è andata bene, abbiamo perso tantissimi punti oggi come squadra”.

“Ogni gara ha dinamiche e sensazioni diverse: qui ho fatto delle buone qualifiche e alla prima curva ci sono quei 400 metri quando hai la pole, in cui cerchi di tenere duro e cercare di farcela. Io ho cercato di rimanere concentrato, continuare a spingere senza commettere errori, e oggi con orgoglio posso dire di non averne commessi. Non ho avuto esitazioni e sono riuscito a portare le prime gomme fino al 33esimo giro. Probabilmente avrei potuto andare avanti tutta la gara, perché avevo il passo. È stata una gara fantastica e vincerla in questo modo mi ha dato tantissima ispirazione”.

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

1 commento
  1. .. non è normale

    24 Giugno 2018 at 20:10

    quando finirà la pagliacciata crucchi-minkielli ?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati