F1 | Vettel fa mea culpa: “L’incidente è colpa mia, mi dispiace per Bottas”

"Peccato per Valtteri, alla fine ho rovinato la sua gara. Ma anche la nostra. Davvero un peccato, perchè potevamo chiudere a podio"

F1 | Vettel fa mea culpa: “L’incidente è colpa mia, mi dispiace per Bottas”

Sebastian Vettel a mente lucida ammette il proprio errore alla prima curva del GP di Francia che ha causato l’incidente con Valtteri Bottas e la conseguente rimonta dal fondo dopo il cambio di musetto e gomme al pit: “Non penso che Hamilton abbia anticipato, io dalla mia ho fatto una buona partenza, la migliore tra i primi tre poi non avevo spazio, la partenza di Valtteri Bottas era buona, non potevo andare destra ne sinistra o andavo fuori pista o a metà in curva 1. ho cercato di uscirne ma non potevo fare altro. Ho fatto un bloccaggio e non avevo più aderenza, semplicemente è stata colpa mia, è stato un mio errore, ho avuto la penalità e l’ho incassata. La penalità credo sia equa”, ha commentato il tedesco.

Che poi ha voluto scusarsi anche con il finlandese coinvolto nel crash e con il team Ferrari: “Peccato per Valtteri, alla fine ho rovinato la sua gara. Ma anche la nostra. Davvero un peccato, perchè potevamo chiudere a podio. Non so se avrei potuto vincere, difficile dire quanto saremmo stati veloci, però avevamo una buona macchina”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati