F1 | GP Giappone: pole da record per Vettel

Leclerc chiude la prima fila, Bottas e Hamilton in terza e quarta posizione

F1 | GP Giappone: pole da record per Vettel

Si è conclusa da poco la qualifica del Gran Premio del Giappone che anticiperà la gara alle 7:10. L’autore della pole position e del nuovo record della pista è Sebastian Vettel, con un crono di 1:27.064. Il tedesco precede Charles Leclerc che conclude così una prima fila tutta Ferrari.

Seconda fila per le Mercedes di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton che oggi potrebbero far vincere il titolo costruttori alla scuderia tedesca.

Dalla terza fila, partiranno le Red Bull di Max Verstappen e Alex Albon; seguono Carlos Sainz e Lando Norris in quarta fila.

Concludono la top 10 Pierre Gasly e Romain Grosjean.

Fantastica pole per Sebastian Vettel in quella che lui ha definito come la sua pista preferita. Buona prestazione per le McLaren di Sainz e Norris che si confermano in top 10, così come per Pierre Gasly e Romain Grosjean.

La sessione è stata interrotta due volte causa bandiera rossa per gli incidenti di Robert Kubica e Kevin Magnussen all’ultima curva; piloti ok!

Rivediamo i momenti più importanti della qualifica che ci accompagnerà verso la gara!

Cronaca – Splende il sole sul circuito di Suzuka con 21 gradi nell’aria e 32 sull’asfalto. Semaforo verde e via, inizia la Q2. Dopo pochi minuti però, la sessione viene sospesa causa bandiera rossa per l’incidente di Robert Kubica contro le barriere all’ultima curva; fortunatamente nessuna conseguenza per il pilota polacco.

Riparte la sessione dopo qualche minuto. I primi miglior tempi sono fatti dalle Alfa Romeo con Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi. Successivamente va davanti a tutti la Toro Rosso di Gasly con 1:29.614. Ma un’altra bandiera rossa sospende il turno. Kevin Magnussen è protagonista di un incidente all’ultima curva, pilota fortunatamente ok.
La sessione riparte a 11 minuti dalla fine della Q1. Bottas va al comando con 1:29.413, ma Verstappen fa meglio in 1:28.745. Successivamente è Charles Leclerc a mettersi davanti a tutti con 1:28.405.
Si arriva alla fine del turno, i piloti esclusi dalla Q2: Ricciardo, Perez, Russell, Magnussen e Kubica.

Q2 – Semaforo verde! Piloti in pista per i 12 minuti a disposizione. Ferrari, Mercedes e Red Bull in pista con gomma soft. Leclerc fa 1:28.179 ma Vettel va davanti con 1:28.174. Successivamente la Mercedes di Lewis Hamilton va al comando con 1:27.826.
I piloti ritornano in pista per gli ultimi 4 minuti a disposizione. Problemi sulla Renault di Nico Hulkenberg che procede lentamente verso i box. Sessione finita per il tedesco.
Termina la sessione! Piloti esclusi dalla Q3: Giovinazzi, Stroll, Raikkonen, Kvyat e Hulkenberg. Bottas davanti a tutti con 1:27.688.

Q3 – E via, 12 minuti a disposizione per stabilire il poleman del GP di Suzuka. I primi a lanciarsi sono Bottas e Hamilton. Pole provvisoria di Norris che viene presa poi da Bottas con 1:27.696 mentre Hamilton è secondo. Leclerc si mette davanti ma con tre decimi di vantaggio, Vettel fa sua la pole provvisoria con 1:27.212, nuovo record della pista!
Termina il turno, Leclerc non si migliora, nemmeno le Mercedes, lo fa Sebastian Vettel con 1:27.064, nuovo record della pista e pole position!

GP Giappone: i risultati della qualifica del Gran Premio di Suzuka

Pos. N. Pilota Team Tempo
1 5 S. Vettel Ferrari 1’27″064
2 16 C. Leclerc Ferrari 1’27″253
3 77 V. Bottas Mercedes 1’27″293
4 44 L. Hamilton Mercedes 1’27″302
5 33 M. Verstappen Red Bull 1’27″851
6 23 A. Albon Red Bull 1’27″851
7 55 C. Sainz McLaren 1’28″304
8 4 L. Norris McLaren 1’28″464
9 10 P. Gasly Toro Rosso 1’28″836
10 8 R. Grosjean Haas 1’29″341
11 99 A. Giovinazzi Alfa Romeo 1’29″254
12 18 L. Stroll Racing Point 1’29″345
13 7 K. Raikkonen Alfa Romeo 1’29″358
14 26 D. Kvyat Toro Rosso 1’29″563
15 27 N. Hulkenberg Renault 1’30″112
16 3 D. Ricciardo Renault 1’29″822
17 11 S. Perez Racing Point 1’30″344
18 63 G. Russell Williams 1’30″364
19 20 K. Magnussen Haas
20 88 R. Kubica Williams

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati