F1 | Giovinazzi carico per la Russia: “Non vedo l’ora di tornare in macchina”

"Voglio rimettermi al volante per arrivare in Q2 al sabato e regalarmi punti importanti alla domenica", ha affermato

Giovinazzi pronto al riscatto dopo il pesante zero del Mugello
F1 | Giovinazzi carico per la Russia: “Non vedo l’ora di tornare in macchina”

Giovinazzi a caccia del riscatto nel prossimo Gran Premio di Russia, decimo appuntamento di questo mondiale 2020 di Formula 1. Dopo il ritiro accusato al Mugello (Giovi è stato coinvolto nel maxi incidente nel rettilineo di partenza), l’italiano del team Alfa Romeo Racing cercherà di massimizzare il potenziale della monoposto, con l’obiettivo di regalarsi e regalare al team punti importanti per entrambe le classifiche mondiali.

“Non vedo l’ora di tornare in macchina dopo questo fine settimana di ferie”, ha dichiarato Antonio Giovinazzi. “Sento ancora la frustrazione dell’ultima gara. Kimi ha mostrato che le potenzialità ci sono, mentre io, di fatto, sono riuscito a correre solo una curva al Mugello”.

“Voglio rimettermi al volante per arrivare in Q2 al sabato e regalarmi punti importanti alla domenica”, ha proseguito l’italiano. “La gara dell’anno scorso a Sochi non è stata molto fortunata, poiché sono stato coinvolto in un contatto al primo giro e ho perso tempo per le riparazioni. Ho degli affari in sospeso e intendo rimediare”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati