F1 | Ferrari, Leclerc: “Speriamo di dare continuità alle ultime prestazioni”

"Bei ricordi in Bahrain nel 2019, anche se il finale non fu bellissimo", ha aggiunto

F1 | Ferrari, Leclerc: “Speriamo di dare continuità alle ultime prestazioni”

In origine doveva essere la seconda gara della stagione: il 22 marzo, dopo Melbourne la Formula 1 avrebbe dovuto scendere in pista a Sakhir per il Gran Premio del Bahrain. Sembra passata un’eternità: la pandemia causata dal Covid-19 ha fatto saltare l’evento inaugurale e ha congelato ogni attività fino a luglio, quando la massima categoria automobilistica, tra i primi sport mondiali a riprendere dopo aver messo a punto i necessari protocolli di sicurezza, ha riacceso i motori con due Gran Premi di fila in Austria. Qui in Bahrain inizierà il quarto e ultimo trittico stagionale, che si concluderà ad Abu Dhabi. Sul circuito di Sakhir il buon Charles Leclerc stava per ottenere la sua prima vittoria in Formula 1 lo scorso anno, sembrava imprendibile, ma un problema alla power unit lo ha costretto ad accontentarsi del terzo posto.

“Il Gran Premio del Bahrain è una gara molto particolare, perché le caratteristiche del fine settimana fanno sì che lo scenario si modifichi continuamente – ha dichiarato Leclerc. A inizio weekend la pista è sporchissima, piena di sabbia che arriva dalle zone desertiche circostanti. Man mano che si gira l’asfalto si pulisce e svela la propria abrasività che mette a dura prova le gomme. Anche luce e temperature sono in continuo cambiamento: si parte al tramonto, con asfalto molto caldo e il sole basso all’orizzonte, ma man mano che la gara prosegue il circuito diventa più freddo e bisogna avere la capacità di adattare la propria guida. Ho bei ricordi dello scorso anno, anche se il finale non fu ideale. Speriamo di continuare il trend delle ultime gare che ci ha visto via via più competitivi”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati