F1 | Carey: “Siamo felici di poter annunciare i primi 8 appuntamenti del calendario 2020”

Il CEO della Formula 1 conferma che gli appuntamenti saranno a porte chiuse

F1 | Carey: “Siamo felici di poter annunciare i primi 8 appuntamenti del calendario 2020”

Nella giornata di martedì, la Formula 1 e la FIA hanno ufficialmente comunicato la prima parte del calendario della stagione 2020 del massimo campionato a ruote scoperte. Data la situazione di incertezza a livello sanitario e di regolamenti locali, al momento Liberty Media ha potuto annunciare solamente i primi otto appuntamenti del mondiale, mentre il resto del calendario verrà comunicato solamente nelle prossime settimane, in modo da avere più tempo per organizzarsi con i promotori degli eventi extra-europei.

Il campionato prenderà il via il 5 luglio in Austria, dove si correrà il primo dei due appuntamenti che verranno disputati a Spielberg. A commentare la notizia è stato il CEO della Formula 1, che ha tenuto a ringraziare tutte le parti coinvolte per la disponibilità e l’impegno mostrati: “Nelle scorse settimane, abbiamo lavorato senza sosta con tutti i nostri partner, la FIA e i team per creare un calendario rivisto della stagione 2020 che ci permetesse di tornare in pista nella maniera più sicura possibile. Siamo felici di annunciare che oggi siamo in grado di comunicare le prime otto gare del calendario, pubblicando il resto delle date in calendario nelle prossime settimane. Vorrei ringraziare ogni promotore e partner per il suppoto mostrato e il loro impegno nei confronti della Formula 1”.

Carey ha inoltre confermato che i primi appuntamenti del mondiale saranno a porte chiuse, anche se la speranza è quella di poter tornare ad ospitare i tifosi in pista nelle fasi successive del mondiale nel caso ci fossero le condizioni per riuscirci: “Mentre al momento ci aspettiamo che la stagione inizi senza tifosi in pista, speriamo che nei prossimi mesi la situazione cambierà e ciò ci permetterà di dargli di nuovo il benvenuto quando sarà possibile farlo, ma sappiamo che il ritorno della Formula 1 sarà un boost per tutti i tifosi”, ha concluso il CEO della Formula 1.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati