F1 | AlphaTauri, in archivio un week-end difficile a Las Vegas

Egginton: "Abbiamo sofferto il graining su entrambe le monoposto"

F1 | AlphaTauri, in archivio un week-end difficile a Las Vegas

F1 GP Las Vegas AlphaTauri – Giornata ricca di ostacoli per la Scuderia AlphaTauri a Las Vegas, teatro del penultimo appuntamento del mondiale 2023 di Formula 1. Come confermato da Jody Egginton al sito ufficiale della squadra, Daniel Ricciardo e Yuki Tsunoda non sono mai riusciti a sfruttare al massimo il potenziale della vettura, soprattutto a causa del graining, aspetto che ha portato la compagine italiana a chiudere il sabato di gara in 14° e 18° posizione. Un week.end certamente negativo che la squadra cercherà di lasciarsi alle spalle in vista dell’ultimo e decisivo round stagionale di Abu Dhabi, in programma tra soli sette giorni.

“È stata una gara difficile”, ha rivelato il Direttore Tecnico dell’AlphaTauri. “Su entrambe le vetture abbiamo avuto un massiccio graining agli pneumatici anteriori fino agli ultimi stint, quando la situazione è migliorata e siamo riusciti a tirare fuori un passo leggermente più rappresentativo del nostro potenziale. Yuki partiva ultimo e così ci siamo presi un rischio montando la gomma Soft per la partenza e, devo dire, ha funzionato piuttosto bene: ha chiuso il primo giro in P12”.

“Tuttavia, subito dopo la Virtual Safety Car, il graining all’anteriore è peggiorato drasticamente e siamo stati costretti a farlo rientrare prima del previsto”, ha proseguito. “Per il resto della gara abbiamo lottato con problemi di graining simili che hanno richiesto una certa gestione. Inoltre, un sospetto problema alla Power Unit ci ha costretto a ritirare la vettura durante le fasi finali della gara. Anche la gara di Daniel è stata condizionata dal graining durante il primo stint, ma alcune regolazioni durante la sosta e il passaggio alla mescola Hard hanno permesso di tenerlo sotto controllo. Una volta che le gomme sono entrate nel range corretto di utilizzo, Daniel è riuscito a ottenere delle performance migliori nella seconda parte della gara”.

“Tirando le somme del weekend, è frustrante non essere riusciti a capire l’assetto più corretto e ottenere maggiori prestazioni dalla nostra auto. Tuttavia, la gara di stasera ha evidenziato nel dettaglio delle aree nell’assetto che dobbiamo rivedere. Fortunatamente per noi, la Williams non ha ottenuto punti e, quindi, la lotta per il settimo posto nel Campionato Costruttori si sposta all’ultima gara di Abu Dhabi. Teoricamente, quella pista potrebbe essere più adatta al nostro pacchetto, quindi siamo ora tutti concentrati per dare ai nostri piloti una vettura migliore, così da massimizzare le nostre possibilità di raggiungere questo obiettivo il prossimo weekend”, ha concluso.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Franz Tost saluta l’AlphaTauri F1 | Franz Tost saluta l’AlphaTauri
News F1

F1 | Franz Tost saluta l’AlphaTauri

Il team principal austriaco saluta la Formula 1 dopo diciotto anni
Franz Tost saluta definitivamente la Formula 1 dopo diciotto anni di storia con l’AlphaTauri. Al secolo Toro Rosso, con lui