F1 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson ambizioso: “Nel 2019 puntiamo a comandare il gruppo di centro classifica”

L'entusiasmo del pilota svedese: "Il potenziale di questa squadra è enorme"

F1 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson ambizioso: “Nel 2019 puntiamo a comandare il gruppo di centro classifica”

La sensibile crescita appurata in questa prima metà di 2018, ha rigenerato gli umori in casa Alfa Romeo Sauber. La scuderia italo-svizzera, dopo due annate disastrose, è rientrata prepotentemente nella serratissima battaglia di centro classifica: un progresso frutto dell’efficacia della power unit Ferrari e della crescita strutturale, nonché tecnica, del team. “La situazione è completamente diversa rispetto alle ultime stagioni” – ha ammesso a Crash.net il pilota Marcus Ericsson. “Ora approcciamo il weekend di gara sapendo che se facciamo tutto bene saremo lì a lottare per i punti domenica. Siamo in quel mix, è una bella sensazione ed è molto motivante per me e per la squadra. In fabbrica puoi vedere come le persone siano di nuovo motivate e felici di ritornare a combattere”.

Insomma, le ambizioni non mancano, tanto che Ericsson crede che la Sauber possa tornare agli standard del 2012, stagione in cui ottenne addirittura quattro podi: Penso che il potenziale di questa squadra sia enorme. Se vai in fabbrica, le strutture sono fantastiche, così come la galleria del vento. Se saremo in grado di continuare così, dovremmo riuscire a tornare a quel livello”.

In merito agli obiettivi del prossimo anno, il 27enne svedese ha chiosato: “Come squadra devi sempre puntare in alto e, considerando il ritmo con cui siamo cresciuti quest’anno, penso che sicuramente il nostro obiettivo nel 2019 sarà quello di essere in cima al gruppo di centro classifica. Dobbiamo vedere, ma ritengo che non sia irrealistico”.

Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati