F1 | Alfa Romeo, Kubica e Raikkonen si sono divisi il sedile nel venerdì di Budapest

Sfortunato il finlandese, avendo beccato la pioggia nelle FP2

F1 | Alfa Romeo, Kubica e Raikkonen si sono divisi il sedile nel venerdì di Budapest

Robert Kubica ha girato più di Kimi Raikkonen nella prima giornata di prove libere del Gran Premio d’Ungheria. Il polacco ha preso il sedile di Iceman nelle FP1, chiudendo in diciannovesima posizione, mentre il campione del mondo 2007 si è ritrovato con la pista bagnata nel pomeriggio, compiendo qualche giro giusto per riprendere confidenza col tracciato, ma è stata una sessione poco indicativa a primo impatto, anche se la pioggia prevista per domenica potrebbe rendere utile le tornate compiute da Kimi nelle FP2.

“E’ stato un venerdì intenso per me in macchina – ha detto Kubica. Abbiamo provato diverse cose, svolgendo un lavoro che si spera possa essere utile per far fare alla macchina un passo in avanti in termini di performance domani e domenica. Dobbiamo lavorare per capire come la vettura funziona in diverse condizioni: correre sul bagnato e su una pista fredda significa che dobbiamo adattarci alle circostanze, e gli ingegneri fanno affidamento sui nostri feedback per prendere le decisioni migliori”.

“Le condizioni di pista nel pomeriggio non erano ideali, quindi è stato difficile ottenere informazioni utili – ha dichiarato Kimi. Siamo lontani da dove vorremmo essere, significa che stasera lavoreremo duramente per analizzare tutti i dati raccolti e speriamo di avere una macchina migliore domani. Il tempo potrebbe giocare un ruolo fondamentale in qualifica, ma non lo sapremo fino al semaforo verde”.

Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati