F1 | Alfa Romeo, Giovinazzi decimo nonostante la penalità post gara: “Volevo questo punto!”

"E' stato bello guidare la corsa davanti a Ferrari e Mercedes", ha detto Antonio

F1 | Alfa Romeo, Giovinazzi decimo nonostante la penalità post gara: “Volevo questo punto!”

Antonio Giovinazzi ha lottato contro e tutti per conquistare questo punto a Singapore. Il pilota pugliese è arrivato in decima posizione dopo una strategia che lo ha visto soffrire per gran parte della corsa, dopo essere stato anche in testa, aver danneggiato la sospensione e di conseguenza aver guidato con il volante storto. Ma non solo, dopo la bandiera scacchi ha preso una penalità di 10 secondi per aver guidato troppo vicino al trattore in regime di Safety Car, ma avendo terminato con 17 secondi di vantaggio su Grosjean, undicesimo, ha comunque mantenuto la posizione.

“E’ stata una battaglia in gara – ha detto Antonio. Sono contento di portare a casa questo punto, sia per me che per il team, ma ho la sensazione che avremmo potuto fare di più. Il primo stint su Medie è stato molto più lungo dell’ideale, ma se ci fossimo fermati prima, forse potevamo stare anche davanti a Norris in settima posizione. Lo scontro con Daniel non ci ha aiutati, lottavo con le gomme finite, e la sospensione si è danneggiata. Il volante pendeva da una parte ed è stata una vera lotta, ma volevo quel punto. Guidare la gara davanti a Ferrari e Mercedes è stata una bella sensazione, spero che qualcuno abbia fatto uno screenshot della classifica in quel momento”.

Sì Antonio, siamo stati in tanti!

Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati