F1 | Alesi sul Mondiale 2018: “Prevedo una lotta a tre, la Ferrari parte da una buona base”

L'ex pilota di Formula 1 "candida" per il titolo Mercedes, Ferrari e Red Bull; elogi per Kubica e Alonso

F1 | Alesi sul Mondiale 2018: “Prevedo una lotta a tre, la Ferrari parte da una buona base”

Mercedes, Ferrari e Red Bull: saranno loro, secondo Jean Alesi, a contendersi il Mondiale 2018 di Formula 1. L’ex pilota francese, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha detto la sua sul prossimo campionato: “Rispetto all’anno scorso Maranello parte da una base migliore: negli ultimi dodici mesi è stato compiuto un lavoro straordinario. Prevedo una lotta a tre, perché io non sottovaluto mai il lavoro di Adrian Newey e, quindi, la Red Bull. Hamilton-Mercedes resta comunque il binomio da battere”.

Nell’arco dell’intervista, spicca un passaggio interessante anche su Robert Kubica che, dopo aver perso il testa a testa con Sergey Sirotkin per un posto in Williams, nel 2018 sarà collaudatore del team di Grove: Kubica ha fatto bene ad accettare il ruolo di terzo pilota – ha affermato Alesi. “Così avrà l’opportunità di continuare a guidare e con la sua esperienza potrà dare un bel contributo per quanto riguarda lo sviluppo della macchina”.

Un elogio in particolare, infine, viene riservato a Fernando Alonso, pronto ad affrontare il doppio impegno F1-WEC: “È un bene che correrà a Le Mans, Fernando non solo ha coraggio, ma costituisce un esempio positivo. Spero che in tanti lo imitino”.

Federico Martino

F1 | Alesi sul Mondiale 2018: “Prevedo una lotta a tre, la Ferrari parte da una buona base”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati