Vitaly Petrov: “La mia carriera in F1 non è finita”

"Stiamo ancora trattando con la Caterham"

Vitaly Petrov: “La mia carriera in F1 non è finita”

Vitaly Petrov ha negato il fatto che al termine della stagione lascerà la Formula 1.

La manager del russo Oksana Kosachenko aveva dichiarato di essere in cerca di alternative per il 2013 dato che l’appoggio finanziario del russo era agli sgoccioli.

Tuttavia il pilota ha dichiarato che le parole della sua manager sono state dette per cercare di mantenere l’impegno in F1.

“Abbiamo deciso di parlarne adesso, non alla fine della stagione” ha dichiarato l’attuale pilota della Caterham nonchè ex pilota Renault al sito tedesco motorsport-magazin.

Petrov ha anche dichiarato che la sua situazione è diversa rispetto ad altri “piloti paganti” provenienti dal “Messico e dalla Spagna”, in quanto questi ultimi sono in grado di “scegliere il team” per cui vogliono guidare.

Il russo ha dichiarato che rimanere alla Caterham anche nel 2013 è una possibile opzione.

“Vogliono che io resti qui, il mio management ed il team stanno ancora negoziando il contratto per il prossimo anno, dunque ancora tutto è aperto” ha dichiarato Petrov.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

7 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati