Ferrari, Rivola: “L’approccio non cambia”

"E' stata una buona giornata"

Ferrari, Rivola: “L’approccio non cambia”

La Ferrari confida in un buon passo gara dopo aver ottenuto risultati soddisfacenti nelle prime due sessioni di prove libere del Gran Premio di Corea.

Anche se Fernando Alonso e Felipe Massa non hanno tenuto il ritmo sul giro singolo della Red Bull, il passo sui long run è stato abbastanza rassicurante. Il direttore sportivo della Ferrari, Massimo Rivola, ha dichiarato che la squadra era soddisfatta della posizione nella quale si trova.

“E’ stata una buona giornata”, ha affermato. “Il ritmo di gara sembra piuttosto forte con le Soft ma credo che anche con le Super Soft non sia male.”

“Ovviamente il degrado degli pneumatici può essere un problema qui, ma credo che la situazione sia analoga per tutti. Con la morbida sembriamo molto competitivi.”

La Ferrari ha visto diminuire lo svantaggio di Alonso sul secondo in classifica da quaranta a soli quattro punti dal GP del Belgio – ma Rivola sostiene che il team non cambierà il modo di affrontare la gara.

“L’approccio non cambia”, ha spiegato. “La situazione è sempre la stessa, bisogna ottenere il massimo dalla vettura.”

“In fabbrica continueremo a spingere al massimo, cercando di portare nuovi aggiornamenti alla monoposto. Ovviamente non dobbiamo reagire eccessivamente e non dobbiamo andare nel panico.”

“Fernando è in testa alla classifica, quindi la vettura è competitiva – ma non la più veloce come noi sappiamo.”

“Penso che se non avessimo avuto incidenti il campionato sarebbe diverso adesso – e Alonso avrebbe quaranta punti di vantaggio.”

“Sarebbe diverso ma una cosa del genere poteva accadere anche a qualcun’altro.”

Gianluca Latina

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

12 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Gran Premi

Il GP di Singapore secondo Brembo

Dal 16 al 18 settembre il Marina Bay Street Circuit ospita il 15° appuntamento del Mondiale 2016 di F1
Teatro nel 2008 del primo GP di Formula 1 in notturna, il Marina Bay Street Circuit è rimasto fedele all’ambientazione