Vettel penalizzato di 20”, chiude quinto il GP di Germania

Non sono servite le giustificazioni del tedesco ai commissari

Vettel penalizzato di 20”, chiude quinto il GP di Germania

Per il suo sorpasso oltre i limiti della pista Sebastian Vettel è stato punito dai commissari di gara del GP di Germania con 20” da aggiungere al suo tempo di gara: per tale motivo chiude quinto a Hockenheim, con Kimi Raikkonen che sale al terzo posto e Kamui Kobayashi al quarto.

Il tedesco della Red Bull aveva difeso la sua manovra di sorpasso ai danni di Jenson Button che lo ha visto conquistare il secondo posto al penultimo giro del GP di Germania e anzi aveva attaccato la McLaren per il comportamento di Lewis Hamilton. Vettel a Hockenheim ha avuto nelle McLaren il principale avversario e a beneficiarne è stato Fernando Alonso, che ha vinto una gara stupenda lasciando gli inseguitori lottare tra di loro. Il tedesco è sotto inchiesta per aver superato Button all’esterno della pista, ben oltre il cordolo, mentre lui lamenta il comportamento di Hamilton, che pur doppiato lo ha superato inframmettendosi tra lui e Alonso. “E’ stata una gara interessante”, ha detto il campione del mondo. “Non avevamo abbastanza passo, eravamo abbastanza vicino a Fernando in alcune parti della gara, specialmente all’inizio, ma dopo la prima sosta non siamo mai stati in grado di tentare realmente la manovra di sorpasso. Alla fine abbiamo perso la posizione ai danni di Jenson, che penso che abbia avuto un pit-stop anticipato che lo ha avantaggiato. Prima però ho perso un bel po’ di tempo con Lewis: non è stato bello quello che ha fatto, non capisco perché stesse lottando contro di me. Aveva un giro di ritardo, capisco che avesse voluto andare veloce ma non aveva nessuna possibilità di vincere la gara e in questi casi si dovrebbe rispettare e usare il buon senso. Non mi aspettavo che mi attaccasse e poi sono rimasto sorpreso quando era fiancata contro fiancata”.

Il tedesco pensa che abbia perso qui il secondo posto ai danni di Button e si difende per il sorpasso effettuato ai danni dell’inglese: “Credo che Lewis ci abbia fatto perdere la posizione al pit-stop successivo a vantaggio di Button, costringendomi a lottare per passarlo. Penso che chiaramente non è un vantaggio se si tenta di accelerare sulla parte di asfalto verniciato, piuttosto che sul circuito. Così come ho detto l’unica intenzione era quella di evitare il contatto e di dargli spazio. Lo conosco bene, mi sono messo all’esterno perché so che lui difende l’interno. Ma nella manovra ho cercato di evitare il contatto e di passarlo in modo pulito”, ha concluso Vettel. La giustificazione però non ha convinto i commissari di gara, che lo hanno così punito con una pena che sa di beffa.

Ordine di arrivo aggiornato del GP Germania:

Pos  Pilota        Team                       
 1.  Alonso        Ferrari
 2.  Button        McLaren-Mercedes
 3.  Raikkonen     Lotus-Renault
 4.  Kobayashi     Sauber-Ferrari
 5.  Vettel        Red Bull-Renault
 6.  Perez         Sauber-Ferrari
 7.  Schumacher    Mercedes
 8.  Webber        Red Bull-Renault
 9.  Hulkenberg    Force India-Mercedes
10.  Rosberg       Mercedes
11.  Di Resta      Force India-Mercedes
12.  Ricciardo     Toro Rosso-Ferrari
13.  Massa         Ferrari
14.  Vergne        Toro Rosso-Ferrari
15.  Maldonado     Williams-Renault
16.  Petrov        Caterham-Renault
17.  Senna         Williams-Renault
18.  Grosjean      Lotus-Renault
19.  Kovalainen    Caterham-Renault
20.  Pic           Marussia-Cosworth
21.  De la Rosa    HRT-Cosworth
22.  Glock         Marussia-Cosworth
23.  Karthikeyan   HRT-Cosworth

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

206 commenti
  1. pany

    23 Luglio 2012 at 02:26

    Basterebbe mettere sabbia, ghiaia e ostacoli al di fuori della pista ………..

  2. Martina

    23 Luglio 2012 at 08:19

    Solo un paio di cose.
    Ognuno la può pensare come vuole riguardo alla penalità, io personalmente la ritengo giusta, ma insultare questo ragazzo è da cogl**ni, punto.
    Ho letto commenti che definivano Vettel ‘debole psicologicamente’, io spero stiate scherzando, anzi, ve lo chiedo, state scherzando? Io lo ritengo uno dei piloti più forti sotto questo aspetto (25 anni..), non si arrende mai ed è palese che non si accontenti del podio. Dite che è un ‘piagnone’, io, oltre al giorno in cui vinse il suo primo titolo (e perdonatelo..), ho visto solo dei bellissimi occhi lucidi a Monza, che mi hanno fatto un gran piacere e mi hanno pure chiarito le idee su quello che lui vuole (…). Poi dite che si lamenta..quando mai si è lamentato? In macchina? Perché gesticola contro gli avversari? Cosa dovrebbe fare, applaudirli mentre lo passano? Possiamo tifare quello che vogliamo (#forzaFerrari), ma rispettiamo questo pilota, anzi, questo Campione. C’è un’espressione inglese che amo e che dice: “You are not beaten until you give up” (non sei sconfitto fino a quando non ti arrendi) e ne dovrà passare di acqua sotto i ponti prima di vedere il piccoletto arrendersi. Ho finito.

    Confido molto nei vostri pollici negativi, meno in sagaci repliche.

    Ah, quasi dimenticavo: il sorpasso di Vettel su Button ricorda nulla? Rinfrescatevi le idee.. http://www.youtube.com/watch?v=7xPJeBzqoBk
    Auf Wiedersehen!

    • Federico Barone

      23 Luglio 2012 at 09:38

      Giusto! Infatti, già nel 2003 c’erano queste “belle” vi di fuga ed i piloti meno onesti ne hanno sempre approfittato…

      • Francesco

        23 Luglio 2012 at 22:36

        approfittato o non approfittato nel 2003 le regole erano diverse, non c’era il DT, i 20 sec. e sti caxxi, va bene???!!!!

  3. go_webber

    23 Luglio 2012 at 09:08

    Vettel? tun, die Figur der Scheiße! 🙁

  4. Beppe (Tifoso Redbull)

    23 Luglio 2012 at 10:13

    Il mondiale deve finire così, è scritto ormai dai potenti della F1.
    Altro che Moggi, comunque ormai personalmente non ci faccio più caso quando i giochi ormai sono già decisi!!

    Mi viene da sorridere a tutti quei tifosi ipocriti ferraristi che criticano Vettel, mi piacerebbe sentirli fra qualche anno …. chi vuole capire capisca!!

    Beppe

    • bosco

      23 Luglio 2012 at 10:51

      Concordo Beppe!

      Leggi l’altro mio post

    • Francesco

      23 Luglio 2012 at 10:54

      hai detto bene Beppe, chi vuole capire, capisca…

      nei due anni passati voi lattinari vi siete riempiti la bocca a fare i “belli” perchè la RB era ben più che un passo sopra e gli altri, altri che sono stati a “guardare” e a lamentarsi dello strapotere che non era giustificato o non proprio cosi, diciamo, guadagnato onestamente…
      che poi i mondiali 2010 e 2011 dovessero finire “così”, io l’ho detto più e più volte e ne sono sempre più convinto…
      per cui, chi è causa del proprio male pianga se stesso, qualcuno l’ha voluta questa F1, non certo noi tifosi, ma lamentarsi oggi che le vittorie siano truccate o causa di complotti vari o altro (vedi frederick) mi sembra proprio una battaglia contro i mulini a vento!!!!

    • Maria

      23 Luglio 2012 at 13:38

      che vuoi fare Beppe – c’est la vie 😉
      Scommetti che se fanno uno scambio e Alonso va’ in Red Bull le “lattine” non verranno più openalizzate? 😉
      La cosa che mi fa’ più ridere é che molti utenti di questo sito saranno costretti a farsi un nuovo account e-mail non potendo più cambiare nickname.
      Vedremo Francesco_Vettel, Red Vettel, ecc. ecc.

      • Francesco

        23 Luglio 2012 at 21:50

        guarda marietta, sei fortunata che sono un gentiluomo, sennò un sano vaff@ncul0 non te lo toglieva nemmeno il tuo santo protettore…
        sei veramente una oca giuliva!!!
        va a fare l’uncinetto, va…

    • Francesco

      24 Luglio 2012 at 09:32

      il vostro problema, di lattinari da quattro soldi, è che quando vi si mette di fronte alla realtà, se palesemente in contrasto con le vostre idee, glissate magistralmente e omettete di rispondere come se la questione non fosse un vostro affare…
      marietta in questo è una esperta…
      tu, caro beppe, ti ho conosciuto nel blog come uno degli utenti più pacati e dotati di self control… peccato che la tua dote è durata solo il tempo del mondiale vinto (ehm, rubato…) da vitellino!!!
      oggi che il polletto annaspa per stare dietro a Fernado allora vi fate riconoscere in tutta la vostra acidità di tifosi della domenica… d’altronde siete arrivati ieri, prima della RB cosa tifavate? non ammettere i propri limiti davanti all’evidenza è segno di poca coerenza o peggio di ignoranza cronica…

  5. bosco

    23 Luglio 2012 at 10:55

    OH RAGAZZI ma dai bene non fate finta di niente, se dopo la riga di pista c’era un muretto DOVEVA VENIRE PENALIZZATO BUTTON PER AVERE STRETTO UN PILOTA A MURO CON I RISCHI CHE CONSEGUONO.
    Non c’è il muro, bene, entrambi hanno sfruttato i metri di pista possibili e basta!!!

    • f1erally

      23 Luglio 2012 at 11:13

      No caro, bastava alzare il piede e rientrava in traiettoria…
      Perchè non l’ ha fatto??

    • f1erally

      23 Luglio 2012 at 11:16

      Non sà neanche sorpassare stu pollo con la faccia da pollo con giustificazioni da pollo…

      • Martina

        23 Luglio 2012 at 11:48

        Tu commenti da pollo, Pollo.

      • f1erally

        23 Luglio 2012 at 12:13

        Ti viene fratello??

      • f1erally

        23 Luglio 2012 at 12:20

        Gallina…

      • Martina

        23 Luglio 2012 at 12:23

        Ti ho risposto sotto. Sono una gallina egocentrica, volevo un post tutto mio.

      • carlopower

        23 Luglio 2012 at 16:42

        Vettel cosi dice ai commissari,CoCoCoCoCoCoDeCoCoDe!!!

    • Francesco

      23 Luglio 2012 at 21:52

      ciccio, guarda che button non ha stretto nessuno, lo hanno fatto notare molto bene, ha fatto la sua traiettoria, cosa doveva fare, stendere il tappeto rosso a vitellino??? deve ancora imparare a fare sorpassi il polletto biondino tedesco!!!

  6. mz2 rally gt

    23 Luglio 2012 at 11:20

    Ora non ricordo di preciso quale gran premio era ma nel 2010 ALONSO FU PENALIZZATO propio x un sorpasso simili su ROBERT KUBICA quindi decisione giusta x la fia,FORZA FERRARI.

    • Elena (mclaren)

      23 Luglio 2012 at 12:10

      l’hanno fatto vedere ieri nel dopo gara..lì venne penalizzato non tanto per il taglio della chicane ma per il sorpasso avvenuto fuori pista..poteva restituire la posizione e stop..!

      • Francesco

        23 Luglio 2012 at 21:54

        infatti, lui avrebbe restituito la posizione se robert non si fosse ritirato prima??? ma li guardate i GP o solo la pubblicità!!!???

      • Francesco

        23 Luglio 2012 at 21:55

        a meno che non ti riferissi a vitellino e Button…

  7. Francesco_Iceman

    23 Luglio 2012 at 11:42

    saranno proprio questi momenti di difficoltà a far crescere vettel, il quale purtroppo a livello mentale è ancora molto fragile e perde la testa per un sorpasso subito da un doppiato .. sebastian deve usare questo anno per “imparare” a combattere ed essere un pilota per il futuro forte sia di piede che di testa .. un bi-campione del mondo non può finire in crisi e fare tutti quegli errori per aver subito un sorpasso da un doppiato in maniera molto semplice direi perchè sino a quel momento era nei tubi di scarico di alonso e se la sarebbe potuta giocare .. a mio avviso queste batoste faranno di vettel un pilota migliore

    • Maria

      23 Luglio 2012 at 13:40

      speriamo….
      Lo manderemo a ripetizione da Kimi.

      • Francesco_Iceman

        23 Luglio 2012 at 14:33

        eh si deve migliorare .. non regge la pressione … magari un kimi in red bull potrebbe essere la soluzione degli austriaci per battere la ferrari

  8. Elena (mclaren)

    23 Luglio 2012 at 12:08

    ..Vettel sbracciati meno la prossima volta quando vieni sverniciato da Hamilton ..rischi che ti venga uno strappino…

    • Maria

      23 Luglio 2012 at 13:39

      dai Elena non ti ci mettere anche tu, pensa se Vettel venisse in McLaren 😉

      • Elena (mclaren)

        23 Luglio 2012 at 14:13

        non ci penso maria..mi accontento di quello che ho in Mclaren attualemente..Button (ragazzo umile) non ce lo vedo a sbracciarsi come ha fatto il “giovane”…ieri a Vettel gli era andato il sangue al cervello…

      • Francesco

        23 Luglio 2012 at 21:57

        per favore, ERA PALESE, in tutto il weekend e soprattutto in gara vitellino pèensava di fare una passeggiata ed essere nominato dalla merkel cancelliere ad honorem…
        invece ha dimostrato tutti i suoi limiti e ha dimostrato, se ce ne fosse anche bisogno, di essere un pollo senza la vettura missile sotto al cul@!!!

      • f1erally

        23 Luglio 2012 at 23:41

        Francesco non ti devi permettere di dare del pollo al grande fenomeno tedesco, che fino ad ora ha vinto con una carriola…

  9. Martina

    23 Luglio 2012 at 12:21

    Sai, devo ammettere che sei più sveglio di quanto immaginavo, insomma dal tuo commento precedente non mi aspettavo cotanta risposta. Mi hai stupito. Bravo Pollo!

    • f1erally

      23 Luglio 2012 at 12:26

      Sei una gallina cretina…

      • Martina

        23 Luglio 2012 at 12:30

        Che parolone, adesso mi stai deludendo Pollo..

      • f1erally

        23 Luglio 2012 at 12:35

        Ti stai preparando per fare l’ uovo??
        Ci vuole molto ancora??
        Io devo andare, mettimelo da parte…
        Ciao…

      • Martina

        23 Luglio 2012 at 12:39

        Lo trovi domani mattina sotto il balcone, lo cuoci un po’, sale, pepe ed è fatta..
        Bon appétit, Pollo!

  10. Controaltare

    23 Luglio 2012 at 13:52

    La penalità inflitta a Vettel è eccessiva e ingiusta, premia immeritatamente chi era giunto al traguardo meritatamente dopo Vettel, premia ingiustamente anche Alonso che era totalmente estraneo al sorpasso incriminato.
    Regola da cambiare, più giusta l’inversione di posizioni tra i due piloti contendenti.

  11. forbach

    23 Luglio 2012 at 22:02

    ahh..sto bene –sto veramente bene…

    • number 1

      23 Luglio 2012 at 23:35

      grande seb, si vede che i2 mondiali non li hai rubati tu testa d’uovo e company…..
      continua cosi.
      p.s. il dito non lo mostra più perchè gli è rimasto incastrato in un posto……….

  12. carlopower

    23 Luglio 2012 at 22:23

    Devo dire, che dalla foto mi fa un po’ pena.

  13. MR. BUSINESS

    23 Luglio 2012 at 23:39

    qualcuno sa come ha reagito, cosa ha detto?

    • Max Bassanet

      16 Agosto 2012 at 08:52

      avrrà pianto come un bambino viziato ahahhahahaha

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati