Raikkonen: “Dobbiamo capire cosa è accaduto tra i due turni”

"Piccole modifiche alla vettura che non hanno funzionato"

Raikkonen: “Dobbiamo capire cosa è accaduto tra i due turni”

Il pilota finlandese della Ferrari, Kimi Raikkonen, ha ottenuto il nono tempo al termine delle prove libere di Silverstone.

Kimi Raikkonen: “Questa mattina nel primo turno di prove libere le cose sono andate abbastanza bene, abbiamo seguito il programma standard che prevedeva l’analisi del comportamento della vettura con pneumatici Hard e ho avuto solo qualche problema di trazione in alcuni punti della pista, oltre a soffrire un pò di sottosterzo nelle curve veloci. Nella seconda sessione abbiamo apportato piccole modifiche che non hanno funzionato, perché il comportamento della vettura non era più lo stesso. Mettere insieme un giro era veramente difficile e così siamo tornati all’assetto del mattino, continuando ad avere – purtroppo – gli stessi problemi. Adesso dobbiamo capire cosa è accaduto tra i due turni, anche se credo che in parte sia dipeso dalle condizioni della pista e dalle raffiche di vento, oggi molto forti. Sono certo che l’analisi dei dati raccolti ci fornirà le informazioni necessarie per prepararci al meglio alla giornata di domani”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

3 commenti
  1. SuperKIMI2007

    5 Luglio 2014 at 00:14

    Ma ritirati Kimi che fai più bella figura …..non avrei mai pensato di dirlo ma pure Massa andrebbe più forte di te …..

  2. SuperKIMI2007

    5 Luglio 2014 at 00:31

    e lo dico da tuo tifoso perchè io il paraocchi non l’ho mai indossato……

    • ferraristadeluso

      5 Luglio 2014 at 13:16

      forse dovrai guardare bene, perchè il paraocchi CREDI SOLTANTO di non averlo indossato. La vettura ha evidenti problemi di bilanciamento, è stata progettata secondo lo stile di guida di Fernando che vuole una vettura molto sottosterzante, cosa che a Kimi proprio non va giù, volendo lui una vettura estremamente precisa in inserimento. Per non parlare dei guai al brake-by-wire e altri incidenti di percorso capitatigli in queste gare. Se non è indossare il paraocchi questo….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati