Magnussen, “Puntiamo a rafforzare la nostra posizione di primi inseguitori”

Il team di Woking spera nel riscatto dopo il doppio ritiro del Bahrain

Magnussen, “Puntiamo a rafforzare la nostra posizione di primi inseguitori”

Protagonista di un doppio ritiro a Sakhir causa frizione la McLaren, forte anche del lavoro fatto durante i test appena successivi alla gara, guarda con fiducia all’appuntamento di Shanghai.

“Dopo la delusione vissuta in Bahrain andiamo in Cina con il desiderio di finire a punti e tirare fuori il potenziale che crediamo abbia la MP4-29 – il commento di Jenson Button – Purtroppo quest’anno i margini sono davvero stretti per cui bisogna fare tutto perfetto sia in prova che in gara per poter ottenere un buon risultato . Come pista mi piace e spesso ho tenuto buoni risultati compresa una vittoria conquistata nel 2010, quindi anche se non è perfettamente adatta alla nostra monoposto penso che potremo fare un’ottima performance”.

“Durante l’ultimo gran premio ho sentito di non aver tirato fuori il massimo né da me, né dalla macchina, dunque mi auguro di riprendermi grazie alla preparazione di queste settimane – ha rivelato Kevin Magnussen – Del circuito ho solo una conoscenza via tv e mi pare presenti una bella varietà di curve, alcune molto difficili come la 1. Mi aspetto poi di vedere una certa velocità e tanti sorpassi sul rettilineo. L’obiettivo che mi pongo è di consolidare la posizione nel primo gruppo inseguitori”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati