F1 | Ferrari, sull’Outer Circuit di Sakhir “brilla” la stella di Leclerc

Leclerc tira fuori il coniglio dal cilindro e chiude la qualifica in quarta posizione

Leclerc a caccia di punti sull'Outer Circuit di Sakhir
F1 | Ferrari, sull’Outer Circuit di Sakhir “brilla” la stella di Leclerc

Charles Leclerc è stato autore di un giro praticamente perfetto nella fase decisiva della qualifica del Gran Premio di Sakhir che è in programma domani alle 20.10 locali (18.10 CET) sull’Outer Track del Bahrain International Circuit. Il monegasco scatterà dunque dalla seconda fila, in quarta posizione, eguagliando per la quarta volta il miglior piazzamento in griglia suo e della Scuderia dopo i Gran Premi di Gran Bretagna, Eifel e Portogallo. Sebastian Vettel è invece rimasto escluso nel Q2 e scatterà dalla piazzola numero tredici.

Q1 e Q2. Seb, sulla cui SF1000 dopo le libere del pomeriggio era precauzionalmente stata sostituita la power unit – rimontando quella usata venerdì – e Charles hanno superato la prima fase della qualifica senza troppe difficoltà, anche se il traffico e il miglioramento della pista hanno costretto entrambi a usare due treni di gomme Soft. Nel Q2 le Ferrari sono scese in pista con gomma Medium per cercare di qualificarsi con quella mescola ma si è presto compreso che non sarebbe stato possibile centrare l’obiettivo. Charles, che ha fatto un ulteriore tentativo con la stessa mescola, e Seb sono dunque tornati sul tracciato nei minuti finali con due treni di pneumatici Soft. Leclerc ha passato il turno in 53”825, mentre Vettel è rimasto escluso con 54”175 che alla fine è risultato il 13° tempo. Il tedesco, se non altro, avrà libera scelta relativamente alla mescola di gomma con la quale prendere il via della corsa.

Q3. Nella fase decisiva Charles ha avuto un unico tentativo dal momento che gli era rimasto un solo treno di gomme Soft nuove a disposizione. Temendo il traffico e considerata la limitata evoluzione del tracciato, il monegasco è sceso subito in pista ottenendo un ottimo 53”613 che in quel momento era più lento di appena due centesimi rispetto al tempo di riferimento di Max Verstappen. Il monegasco, a quel punto, è uscito dalla sua SF1000 e ha seguito la conclusione del Q3 al muretto insieme alla squadra. A conferma della bontà del suo giro, nonostante tutti gli altri concorrenti avessero un treno di gomme nuove per un ulteriore tentativo, solo i due piloti della Mercedes, Valtteri Bottas e George Russell, sono stati in grado di far meglio.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Leclerc positivo al coronavirus

Il monegasco è in isolamento a Monaco, presenta sintomi lievi
Attraverso una storia pubblicata poco fa sul suo profilo Instagram, il pilota della Ferrari, Charles Leclerc, ha comunicato di essere