F1 | McLaren, Lando Norris: “Un piccolo errore ci è costato la qualifica”

Qualcosa è andato storto nel Q2, con Norris che non riesce a segnare un giro veloce; partirà dalla quindicesima posizione

F1 | McLaren, Lando Norris: “Un piccolo errore ci è costato la qualifica”

C’è qualcosa che è sicuramente andato storto nella  qualifica di Lando Norris. La prima giornata di libere sull’outer track di Sakhir non aveva già fatto ben sperare il team di Woking, con Norris fuori dalla top quindici in entrambe le sessioni. La situazione sembrava migliorata, con il quinto miglior tempo nella ultima sessione di prove libere prima delle qualifiche. Norris passa il taglio per il Q2 ed effettua il suo primo tentativo; per il secondo tentativo la McLaren cerca di evitare il traffico: Lando rallenta talmente tanto nel giro di riscaldamento, che le gomme si raffreddano. Da li una serie di conseguenze che lo vedono rientrare in pit-lane per ben due volte consecutive, senza aver prima segnato un giro veloce. Il tempo segnato all’inizio della sessione non basta, e Lando è solo quindicesimo. Una sessione di qualifica davvero mal gestita per la McLaren, che si ritroverà nuovamente con uno dei propri piloti nelle retrovie.

Una bruttissima qualifica per molti versi, dobbiamo lavorare e capire cosa è andato storto. Il primo tentativo in Q2 è stato buono, il secondo è stato una combinazione di un giro non buono, ma anche un orrendo tempismo nello scendere in pista – ha tentato di spiegare Norris – abbiamo dovuto fare un giro di lancio davvero lento per evitare il traffico, ma così facendo le gomme si sono raffreddate troppo e da li è andato tutto storto. Non potevo fare un altro giro di riscaldamento, non avevo abbastanza benzina a bordo. In pista, dovevo semplificare. Abbiamo fatto un piccolo errore che ci è costato così tanto. Questo non ci renderà la gara semplice, domani, ma faremo di tutto per conquistare dei punti“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati