Kobayashi: “Oggi è stata una delusione per tutti”

Kobayashi: “Oggi è stata una delusione per tutti”

La Sauber ha visto ritirate entrambe le proprie monoposto nel Gran Premio d’Italia.

Sergio Perez, ritirato: “Malgrado la nostra posizione bassa in griglia, stavamo andando bene in gara, ma entrambe le monoposto si sono ritirate e questa è dura. Sono partito quindicesimo e la nostra strategia era di fare un lungo stint con le gomme dure e solo uno stint corto sulle gomme morbide. Dal giro 20 ero in settima posizione. Avevo distacco sia davanti e dietro, tutto sembrava buono, ma poi non sono più riuscito ad utilizzare la terza marcia e poi non riuscivo a scalare nessuna marcia. Abbiamo perso una grande opportunità per ottenere punti”.

Kamui Kobayashi, ritirato: “E’ una delusione per tutti. Non avevo più potenza, qualunque marcia cambiassi. Fino a quel momento era stata una bella gara difficile ed emozionante. Avevo un nuovo set di gomme dure per iniziare e il piano era di stare fuori molto con quelle. Sergio aveva dimostrato che quello era possibile, ma dopo l’incidente alla curva uno, tutti hanno cercato di fermarsi per non rimanere coinvolti nell’incidente. Ho toccato una monoposto davanti a me, che aveva frenato all’improvviso. Non solo il mio alettone anteriore si è rotto, ma ho danneggiato pure una gomma e ho dovuto cambiarle con le gomme morbide. Per questo la strategia è stata rovinata, ma ero certo di che avrei ottenuto punti oggi. E’ stato un vero peccato”.

Alessandra Leoni

Kobayashi: “Oggi è stata una delusione per tutti”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

3 commenti
  1. Cosimo (tifoso Toro Rosso, simpatizzante Ferrari) [[ a tutela della F1 fuori: Mike Coughlan e Briatore]]

    11 settembre 2011 at 19:04

    si chiama sfiga… inutile piangersi addosso quando accade accade.

  2. piero

    11 settembre 2011 at 21:20

    si soprattutto quando si hanno problemi a parti che vengono fornite da terzi.

  3. Federico Barone

    11 settembre 2011 at 22:45

    Io – pur apprezzando la rimonta della Force India – mi auguro che la Sauber ritrovi la competitività di inizio stagione, in questo finale e che riesca a riconquistare la posizione nel costruttori persa oggi….
    Buona fortuna Sauber!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati