Il pupazzetto di Fernando Alonso

Il pupazzetto di Fernando Alonso

Svelato ai più il mistero che fino ad oggi circondava Tomita, il misterioso microscopico pupazzetto che da qualche tempo accompagna le avventure virtuali di Fernando Alonso. Ritratto spesso nei luoghi visitati dal pilota spagnolo, il silenzioso amico è stato oggi protagonista di un memorabile incontro tra Alonso e il suo il “papà”, il giapponese Hideo Baba. Teatro dell’evento il garage della Scuderia Ferrari presso il circuito di Suzuka, sede della quindicesima tappa del Campionato del Mondo di Formula 1. Ribattezzato Tomita dopo essere stato acquistato in un negozio di giocattoli a Tokyo, Asbel nella realtà è l’eroe di un videogioco molto popolare in Giappone, intitolato “Tales of Graces”, prodotto dall’azienda Bandai, la terza più grande produttrice di giochi al mondo. E proprio insieme ad Alonso il curioso piccolo eroe sarà il protagonista di una campagna pubblicitaria che Kaspersky Lab – azienda leader nel settore della protezione della sicurezza informatica, partner della Scuderia dal 2010 – lancerà nel prossimo mese di novembre.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

45 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati