Hembery risponde alla Red Bull

Il team austriaco si era lamentato del comportamento delle nuove Pirelli

Hembery risponde alla Red Bull

Pirelli rimanda al mittente le critiche sollevate in merito alla bontà delle sue gomme 2013. Durante il weekend malese, che ha poi dominato, Red Bull si era di fatto lamentata dell’eccessiva aggressività degli pneumatici che andava ad incidere in maniera importante sulla performance della vettura, in particolare sulla velocità, richiamando l’azienda a dei cambiamenti.

“Ad essere onesti si è trattata di una voce isolata, gli altri hanno preso le distanze da queste dichiarazioni – ha risposto tramite Autosport il direttore motorsport del fornitore italiano Paul Hembery – Per noi ogni anno è una sfida e mi pare troppo presto per dire che non vanno bene, solo dopo le prime quattro gare potremo avere un quadro più chiaro. Noi comunque non abbiamo intenzione di modificare quanto fatto per andare incontro ad un solo team. Alla fine Red Bull ha dimostrato di essere in grado di fare ottime prestazioni, forse avrebbe preferito qualcosa di diverso, ma credo che anche le altre squadre lo vorrebbero”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

15 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati