Hamilton: “Sono contento per la doppietta del team”

Il britannico della Mercedes al Montmelò limita i danni con un secondo posto

Hamilton: “Sono contento per la doppietta del team”

Hamilton l’invincibile in Spagna ha dovuto fare largo all’inarrestabile compagno di squadra, accontentandosi così del secondo posto – davanti a Vettel – in un weekend che non ha mai girato come voleva il britannico a dire la verità, insoddisfatto dell’assetto della sua monoposto fin dalle prime Libere del venerdì.
Nonostante la brutta partenza, che lo ha visto scivolare al terzo posto dietro alla Ferrari, il pilota Mercedes è riuscito almeno a limitare i danni, grazie a una strategia a tre soste e a una netta superiorità rispetto alla Rossa su mescola hard.

“Ho fatto una brutta partenza scivolando con le gomme e poi ho dovuto spingere molto per mantenere la terza posizione”, ha confessato Hamilton, visibilmente amareggiato dal weekend spagnolo. “Da quel momento è stata dura visto che su questa pista trovarsi dietro a un’altra macchina è sempre difficile viste le scarse possibilità di sorpasso. Sono riuscito a rimanere dietro a Sebastian nella prima parte della gara anche se ho perso diverso tempo. Alla fine abbiamo optato per una strategia a tre soste per provare qualcosa di diverso. Mi hanno fatto rientrare abbastanza in anticipo ed era chiaro che non sarei potuto rimanere fuori a lungo; inoltre sorpassare era sempre molto difficile. Fortunatamente il passo c’era e ce l’abbiamo fatta”.

“Nico però poi era 22 secondi davanti a me a 15 giri dalla fine: ho spinto come un matto ma alla fine non è stato comunque abbastanza. In definitiva ho limitato i danni di un weekend che non è stato per niente facile per me. Ma sono contento di aver portato a casa dei buoni punti per il team”, ha concluso Hamilton.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati