GP Canada, Prove Libere 3: Vettel davanti ad Alonso

GP Canada, Prove Libere 3: Vettel davanti ad Alonso

Miglior tempo per Sebastian Vettel nella terza e ultima sessione di prove libere del GP Canada di Formula 1. A Montreal il tedesco dopo l’incidente di ieri si è riportato al comando girando in 1.13.381 con gomme super soft e battendo la Ferrari di Fernando Alonso, staccato di 3 decimi. Terzo tempo per Nico Rosberg con la Mercedes GP davanti a Felipe Massa con l’altra Ferrari.

Quinto e sesto tempo per le McLaren di Jenson Button e Lewis Hamilton che precedono l’altra Mercedes di Michael Schumacher. Ottavo tempo per Vitaly Petrov con la Renault davanti alle due Force India di Adrian Sutil e Paul di Resta.

De la Rosa, che sostituisce Sergio Perez alla Sauber, ha causato una bandiera rossa a meno di un minuto dal termine dopo un incidente alla curva 9. La sessione non è quindi ripartita. Ancora una giornata deludente per Mark Webber, impossibilitato a girare da un problema al KERS.

F1 GP Canada, Montreal – Risultati Prove Libere 3

Pos  Pilota                Team                    Tempo               Giri
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault        1m13.381s            21
 2.  Fernando Alonso       Ferrari                 1m13.701s  + 0.320   21
 3.  Nico Rosberg          Mercedes                1m13.919s  + 0.538   29
 4.  Felipe Massa          Ferrari                 1m13.956s  + 0.575   20
 5.  Jenson Button         McLaren-Mercedes        1m14.335s  + 0.954   18
 6.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes        1m14.469s  + 1.088   16
 7.  Michael Schumacher    Mercedes                1m14.488s  + 1.107   23
 8.  Vitaly Petrov         Renault                 1m14.917s  + 1.536   23
 9.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes    1m15.217s  + 1.836   18
10.  Paul di Resta         Force India-Mercedes    1m15.243s  + 1.862   17
11.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth       1m15.312s  + 1.931   19
12.  Nick Heidfeld         Renault                 1m15.350s  + 1.969   22
13.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari      1m16.138s  + 2.757   17
14.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari      1m16.145s  + 2.764   19
15.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari          1m16.236s  + 2.855   21
16.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth       1m16.438s  + 3.057   21
17.  Pedro de la Rosa      Sauber-Ferrari          1m16.706s  + 3.325   22
18.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault           1m17.093s  + 3.712   21
19.  Jarno Trulli          Lotus-Renault           1m17.523s  + 4.142   24
20.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth            1m18.910s  + 5.529   20
21.  Timo Glock            Virgin-Cosworth         1m19.073s  + 5.692   19
22.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth            1m19.213s  + 5.832   22
23.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth         1m20.475s  + 7.094   19
24.  Mark Webber           Red Bull-Renault        No time

GP Canada, Prove Libere 3: Vettel davanti ad Alonso
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

19 commenti
  1. stefano

    11 giugno 2011 at 17:21

    mmmh, mi sa che le McLaren, a dispetto di quanto alcuni credevano, su questo tracciato non sono velocissime…credo che domani dalle prime fila scatteranno RedBull e Ferrari, vediamo comunque le qualifiche ufficiali di stasera…

  2. quickest

    11 giugno 2011 at 17:25

    Stefano, hai ragione, devo ricredermi anch’io, avrei pensato davvero molto meglio. Guardandole a me sembrava che l’avantreno non riuscisse a stare giu’. Occhio anche a Rosberg, perche’ il suo tempo lo ha fatto ad inizio sessione da solo e al secondo giro subito. Poi la pista si e’ pulita, gommata e scesa sicuramente 3-4 decimi

  3. SEZAR

    11 giugno 2011 at 17:27

    Mark Webber è l’unico ad avere una RedBull che non va!? :-/

  4. cesco

    11 giugno 2011 at 17:28

    saranno qualifiche serrate vedo molto bene la RedBull e la Ferrari, ma la Mercedes e la McLaren sono lì, sarà divertente vederli all’opera nelle qualifiche, Webber????????

  5. Paolo

    11 giugno 2011 at 17:30

    Dunque ricapitolando…la RedBull fa il settaggioe sviluppa solo una monoposto (non dico di ki), supera il tetto di personale e di spese per produrre la macchina, rischia l’espulsione dalla FOTA, ha scarichi soffiati che verranno banditi, sfrutta punti grigi del regolamento…le ruote almeno sono tonde? -.-“

  6. cesco

    11 giugno 2011 at 17:32

    grande commento paolo!!!!

  7. carlo

    11 giugno 2011 at 17:32

    Stavolta Vettel si è dovuto impegnare più del solito, ed è riuscito a stare daventi anche grazie alla scia di una macchina davanti che lo ha tirato per tutto il penultimo rettilineo. Vedremo in qualifica se riuscirà a fare lo stesso?

  8. Mister_Willy

    11 giugno 2011 at 17:32

    Funziona proprio bene questo Kers della Red Bull…anzi mi correggo:della Red Bull di Webber.
    Ma non è che gli montano i pezzi usati che sostituiscono nella macchina di Vettel?

  9. Mika (Tifosa Ferrari)

    11 giugno 2011 at 17:35

    @Paolo

    Ottimo commento!

    Non capisco il funzionamento del KERS in RedBull….forse non c’è sulla macchina di Vettel!!!

  10. capitanAmerica

    11 giugno 2011 at 17:36

    quoto SEZAR,c’è troppo marcio in Red Bull,al solito l’ironia di Mr.Billionaire ha fiutato bene…….nemmeno Barrichello è stato trattato cosi in Ferrari…..

  11. Paolo

    11 giugno 2011 at 17:37

    Secondo me il KERS della RedBull non è un KERS…sarò complottista ma con o senza come potete vedere non ci fanno niente…ke serva a riscaldare l’ala anteriore per farla flettere? :-/

  12. Giovanni De pascalis

    11 giugno 2011 at 17:39

    secondo me vedremo la stessa situazione di Montecarlo cioè La redbull in pole la mclaren dietro alle redbull e Alonso subito dietro ma cmq e da vedere…..

  13. Mika (Tifosa Ferrari)

    11 giugno 2011 at 17:40

    e cmq speriamo bene per le qualifiche…non vorrei che come al solito RedBull e Mclaren si siano nascoste!

    Forza Ferrari!!!!

  14. naico

    11 giugno 2011 at 17:44

    @SEZAR: l’anno scorso è stato lo stesso per vettel se ricordi a inizio stagione. ebbe un casino di problemi

  15. francesco (tifoso alonso)

    11 giugno 2011 at 17:57

    come mai schumacher prende 6 decimi da rosberg, non era ampiamente più forte??

  16. JDM

    11 giugno 2011 at 18:02

    Io non credo che Hamilton rimanga ad un secondo dalla pole nelle qualifiche

  17. Garrett

    11 giugno 2011 at 18:03

    Ricapitolando: ali flessibili,kers inesistente o non funzionante,compagno di scuderia regolarmente bannato,scarichi soffiati non aboliti, ma di cosa altro si deve macchiare la red bull per essere almeno messa sotto inchiesta?

  18. SEZAR

    11 giugno 2011 at 18:19

    @Naico

    Ma era le stesse circostanze e gli stessi problemi? Comunque io pensavo semplicemente….. Non vorrei sembrarvi complottista…. 🙂

  19. Clary

    11 giugno 2011 at 18:38

    li ha nelle libere i problemi.. l’hanno scorso Vettel li aveva in gara e nessuno pensava al complotto? perchè? XD

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati