Formula 1 | Toro Rosso, Gasly spiega il team radio al termine del GP del Bahrain: “Volevo solo rendere omaggio alla Honda”

"Ho ricevuto delle minacce negli ultimi giorni" ha aggiunto

Formula 1 | Toro Rosso, Gasly spiega il team radio al termine del GP del Bahrain: “Volevo solo rendere omaggio alla Honda”

Nella conferenza stampa di apertura del fine settimana in Cina, Pierre Gasly è tornato sul team radio rilasciato al termine del Gran Premio del Bahrain, sottolineando come il suo messaggio voleva essere un piccolo omaggio al lavoro svolto da Honda durante l’ultimo inverno.

L’obiettivo del pilota Toro Rosso non era fare dell’ironia nei confronti della McLaren, piuttosto esternare un ringraziamento al partner per un risultato assolutamente incredibile. Il francese ha rivelato come diversi tifosi di Fernando Alonso abbiano preso quella comunicazione come un attacco nei confronti dell’ex Ferrari, avanzando delle minacce personali al giovane alfiere del team Red Bull.

Qui le parole di Pierre Gasly: “E’ stato solo un piccolo scherzo. Volevo rendere omaggio al grandissimo lavoro svolto da Honda e ho pensato di fare quel team radio. Hanno affrontato tre anni difficili con McLaren e conquistare un quarto posto alla prima gara con loro è stato incedibile. Il mio era solo un modo per rendere omaggio al nostro partner”.

“Non volevo attaccare Fernando. Ho ricevuto tanti brutti messaggi negli ultimi giorni e ritengo la cosa abbastanza folle” ha concluso

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati