Formula 1 | Haas, niente da fare nemmeno a Montreal

Steiner: "La gara di Kevin terminata subito, Mick ha avuto un problema al motore"

Formula 1 | Haas, niente da fare nemmeno a Montreal

In casa Haas si aspettavano una gara totalmente diversa. A Montreal Magnussen e Schumacher, entrambi partiti dalla terza fila non hanno portato a casa nemmeno un punto: il danese ha avuto un contatto in partenza ancora una volta con Hamilton ed è stato costretto dalla direzione gara a cambiare l’ala anteriore, pena bandiera nera, mentre Mick è stato costretto al ritiro mentre si trovava in settima posizione per un problema non ancora chiaro alla sua power unit Ferrari.

“Non è andata assolutamente come volevamo – ha detto Guenther Steiner, team principal della Haas subito dopo la bandiera a scacchi di Montreal. La gara di Kevin è finita quando è stato costretto a cambiare l’ala anteriore, mentre Mick se la stava cavando benissimo, era nel ritmo giusto ma qualcosa sulla power unit ha ceduto e la sua giornata è terminata”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati