Ferrari con la mente già a Singapore

Ferrari con la mente già a Singapore

In Formula 1 c’è poco tempo per festeggiare. Gli impegni si susseguono l’uno dopo l’altro ed è quindi normale che anche la gioia per una vittoria dal sapore speciale come quella ottenuta nel Gran Premio di casa lasci subito spazio alla necessità di concentrarsi immediatamente sulla gara successiva.

C’erano comunque facce più sorridenti e distese stamattina al consueto debriefing, svoltosi presso gli uffici della Gestione Sportiva. Il campionato resta ancora molto aperto e c’è la consapevolezza del fatto che, se la squadra saprà lavorare alla perfezione nelle prossime cinque gare, un sogno potrebbe realizzarsi. Per riuscirci però non bisogna rilassarsi nemmeno un secondo, anzi è necessario moltiplicare le energie, come ha ribadito anche il Presidente Luca di Montezemolo, che ha partecipato alla riunione con i tecnici. La F10 ha dimostrato di essere competitiva su una pista come quella di Monza e un nuovo pacchetto di novità, in particolare sull’aerodinamica, è atteso per la gara di Singapore.

Anche Fernando Alonso, da ieri notte a Maranello, è già proiettato sul prossimo Gran Premio. Dopo una meritata prima parte di mattinata di relax, il pilota spagnolo ha lavorato qualche ora al simulatore insieme al suo gruppo di ingegneri. Fernando sarà in fabbrica anche domani

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a