F1 | Wolff risponde alle accuse di Marko: “Red Bull penalizzata? Durante i test avevano delle vesciche sulle gomme che sembravano dei crateri vulcanici!”

"Prima di fare certi discorsi bisognerebbe guardare a se stessi e ai propri problemi”, ha commentato l'austriaco

F1 | Wolff risponde alle accuse di Marko: “Red Bull penalizzata? Durante i test avevano delle vesciche sulle gomme che sembravano dei crateri vulcanici!”

Clamoroso botta e risposta tra Helmut Marko e Toto Wolff in merito alla riduzione del battistrada apportata da Pirelli per l’ultimo Gran Premio di Spagna. Dopo il recente attacco di Marko nei confronti della Mercedes (hanno spinto per questo cambiamento perchè avevano grossi problemi e sono nelle condizoni di poter cambiare le carte in tavola.ndr), Wolff ha deciso di passare al contrattacco, rivelando come la stessa Red Bull soffrisse di forte blistering durante i test invernali. Secondo l’austriaco, infatti, le super soft di Verstappen e Ricciardo rientravano ai box in condizioni terribili, con vesciche simili a dei crateri vulcanici.

Una situazione non accettabile, soprattutto in vista del Gran Premio ufficiale, a cui Pirelli ha trovato un efficace correttivo. Wolff, non contento, ha successivamente rincarato la dose, sottolineando come Marko, piuttosto che pensare a fantasmi che non esistono, dovrebbe concentrarsi sui problemi del proprio team, evitando polemiche che rischiano di mettere la Scuderia austriaca in cattiva luce.

Ecco la risposta di Toto Wolff alle parole di Helmut Marko: “Non è la prima volta che il Dottore vede fantasmi. La situazione però è molto semplice: durante i test invernali sono emersi dei problemi con le vecchie gomme e la stessa Red Bull ha fatto notare questa cosa”.

“C’era del blistering abbastanza importante e le vesciche sembravano dei crateri vulcanici”, ha aggiunto. “Pirelli ha quindi scelto di correre ai ripari, sistemando questi problemi, d’altronde fa male agli affari se un tuo prodotto esplode in mondovisione. Si passa per deboli se affronti un fine settimana difficile e ti lamenti. Prima di fare certi discorsi bisognerebbe guardare a se stessi e ai propri problemi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati