F1 | Williams, sorride Sirotkin: “Aspettavamo da molto tempo un passo avanti del genere”

Stroll: "Avrei potuto tirare fuori molto di più dalla macchina, è un peccato"

F1 | Williams, sorride Sirotkin: “Aspettavamo da molto tempo un passo avanti del genere”

Sabato dai due volti per la Williams: ad Hockenheim brilla Sergey Sirotkin, che supera il taglio del Q1 e si piazza 12°; performance decisamente più incolore per Lance Stroll, solo 19° e più lento di mezzo secondo rispetto al compagno di squadra. Queste le parole rilasciate dai due piloti della scuderia inglese al termine delle qualifiche del Gran Premio di Germania.

SERGEY SIROTKIN
Q1: 15°, 1:13.708 (+1.203)
Q2: 12°, 1:13.702 (+1.550)
Q3: //
“Per noi oggi è stato un ottimo risultato entrare in Q2 e chiudere 12° in qualifica. Abbiamo completato un notevole programma ieri: non voglio essere troppo ottimista, ma ieri abbiamo trovato alcune soluzioni interessanti. Abbiamo messo tutto ciò in un unico pacchetto ed è andata bene alla fine. Si tratta di un passo molto importante per tutto il team visto che lo stavamo aspettando da molto tempo: è bello vedere che ci stiamo muovendo nella giusta direzione. Sono molto orgoglioso di me stesso e di tutto il team per il duro lavoro e lo sviluppo”.

LANCE STROLL
Q1: 19°, 1:14.206 (+1.701)
Q2: //
Q3: //
“È un peccato. Guardando al mio giro, c’erano alcune cose che potevo migliorare, anche se le abbiamo provate tutte. Non penso che abbiamo regolato l’ala anteriore molto bene per l’ultimo run, dato che eravamo sul lato del sottosterzo, quindi con il senno di poi si poteva tirare fuori molto di più dalla monoposto. Non ho impostato la macchina come avrei voluto, ma probabilmente con una buona sessione di FP3 avrei potuto avere una qualifica decisamente migliore. Tuttavia è andata così e adesso devo concentrarmi sulla gara di domani”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati