F1 | Verstappen critica l’idea del calendario esteso: “Bisogna concentrarsi sui round storici”

"25 appuntamenti sono troppi per un calendario", ha dichiarato Verstappen

Verstappen ha criticato l'idea lanciata da Liberty Media, evidenziando come un calendario formato a 25 appuntamenti finirebbe per penalizzare i round più storici e iconici
F1 | Verstappen critica l’idea del calendario esteso: “Bisogna concentrarsi sui round storici”

In una chiacchierata concessa alla stampa olandese, Max Verstappen ha criticato l’idea di Liberty Media di estendere il calendario a 25 appuntamenti, sottolineando come una mossa di questo tipo renderebbe il calendario troppo lungo (e quindi più noioso).

L’alfiere della Red Bull, proprio in tal senso, preferirebbe un mondiale più condensato, magari formato da 19/20 appuntamenti. Una mossa che garantirebbe visibilità ai circuiti più iconici e aiuterebbe le squadre a gestire la complessa logistica presente in F1.

“25 appuntamenti per una stagione sono decisamente troppi”, ha dichiarato l’olandese. “Sarebbe meglio concentrarsi sui round più storici e iconici, così da generare un calendario formato da venti eventi davvero buoni per piloti, addetti ai lavori e tifosi”.

F1 | Verstappen critica l’idea del calendario esteso: “Bisogna concentrarsi sui round storici”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Ayrtonforever

    10 febbraio 2020 at 22:07

    Ca.. dice cose giuste sto ragazzo!!!

  2. Zac

    11 febbraio 2020 at 11:54

    Le chiacchiere di carnevale.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati