F1 | Todt risponde a Lewis Hamilton sul layout del GP di Miami: “I piloti avranno l’opportunità di contribuire con le loro idee”

"Bisogna però tenere bene a mente che stiamo parlando di una gara che ancora non esiste", ha aggiunto

F1 | Todt risponde a Lewis Hamilton sul layout del GP di Miami: “I piloti avranno l’opportunità di contribuire con le loro idee”

In un’intervista rilasciata alle colonne di Speed Week, Jean Todt ha parlato della realizzazione del circuito di Miami, sottolineando come i piloti potranno contribuire con consigli e idee allo studio del layout.

Lewis Hamilton, ricordiamo, durante lo scorso week-end in Spagna ha pesantemente criticato il disegno del possibile circuito cittadino statunitense, sottolineando come i piloti, essendo direttamente impegnati nella guida, potrebbero dare il loro apporto allo studio preliminare del layout. Il Presidente della FIA sembra aver ascoltato le parole dell’inglese e, secondo quanto riportato dalla tedesca tedesca, chiederà agli organizzatori di confrontarsi con i guidatori prima dell’eventuale realizzazione dell’impianto.

Ecco le parole di Jean Todt: “Stiamo parlando di una gara che ancora non esiste. I colloqui tra il detentore dei diritti e l’organizzazione sono ancora in corso e sono certo che guarderanno a tutto. I piloti avranno l’opportunità di contribuire alla realizzazione del circuito con eventuali loro idee”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Il GP d’Italia 2020 sarà a porte chiuse

Il sindaco di Monza ha inoltre annunciato la permanenza dell'Autodromo brianzolo nel Circus fino al 2025
Il Gran Premio d’Italia 2020 si svolgerà ma senza quella cornice di pubblico che lo rende un appuntamento magico. Il