F1 | Todt Jr crede ancora nelle potenzialità di Vandoorne: “Penalizzato dalle condizioni presenti in McLaren”

"Spero abbia una seconda opportunità", ha sottolineato il Manager francese

F1 | Todt Jr crede ancora nelle potenzialità di Vandoorne: “Penalizzato dalle condizioni presenti in McLaren”

Intervistato da Speed Week sulla stagione di Stoffel Vandoorne, Nicolas Todt ha sottolineato come il pilota belga non sia stato aiutato dalle condizioni presenti in McLaren, soprattutto nella seconda parte di stagione. Secondo il Manager francese, infatti, l’attuale pilota del team HWA in Formula E non è riuscito a sfruttare il massimo il poco potenziale presente nel materiale della Scuderia di Woking, faticando e non poco nel confronto diretto con Fernando Alonso, unico vero riferimento per quello che riguarda le performance.

Una situazione delicata che l’ha portato a perdere il posto a favore di Lando Norris. Nonostante questa bocciatura, però, Todt ritiene Vandoorne ancora un ottimo talento e spera possa avere un’altra possibilità nel Circus, magari in una Scuderia con delle basi più solide.

Ecco le parole di Nicolas Todt: “Prima di tutto era in una brutta macchina, il che non aiuta. Bisogna fare il massimo con il materiale che ti viene offerto e stare in fondo alla griglia non è semplice. Inoltre aveva come compagno di squadra uno dei piloti più forti al mondo”.

“In Formula 1, anche se la tua macchina non si rivela all’altezza, devi battere il tuo compagno di squadra e se perdi la partita di qualifica 21-0 quasi sicuramente non sopravvivi”, ha aggiunto. “Le cose sono andate male, ma sono ancora convinto del fatto che sia un pilota eccellente. Spero abbia una seconda opportunità”.

F1 | Todt Jr crede ancora nelle potenzialità di Vandoorne: “Penalizzato dalle condizioni presenti in McLaren”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati