F1 | Seidl contro il calendario compatto: “Difficile confermare la struttura con tre GP in tre settimane”

“Il calendario di quest’anno? Probabilmente è il più impegnativo che abbiamo mai avuto”, ha affermato

Seidl ha escluso una conferma della struttura utilizzata quest'anno
F1 | Seidl contro il calendario compatto: “Difficile confermare la struttura con tre GP in tre settimane”

In una chiacchierata concessa alle colonne di Auto Motor Und Sport, Andreas Seidl ha bocciato il calendario formato da “triple” gare in ottica 2021, sottolineando come la struttura varata quest’anno sia stata forzata dall’emergenza Coronavirus e dal relativo annullamento di diverse gare a cavallo tra i mesi di aprile e luglio.

Secondo il Race Director della McLaren, tre gare in tre fine settimana costringono le squadre a uno sforzo assolutamente enorme, soprattutto dal punto di vista logistico ed economico, aspetto che spingerà Liberty Media a non ripetere l’esperimento nel prossimo futuro.

“Il calendario di quest’anno? Probabilmente è il più impegnativo che abbiamo mai avuto”, ha affermato il tedesco. “Nove corse in undici settimane possono essere molto stressanti. L’elevato numero di Gran Premi e il poco tempo a disposizione hanno richiesto un enorme sforzo da parte di tutti noi. Sono estremamente grato ad ogni singolo membro del team per il lavoro svolto. È importante, però, che la Formula 1 capisca che in condizioni normali non sarebbe accettabile nè sostenibile una serie così ampia di eventi consecutivi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati